Il sito per il bonus bici pronto a giorni, rimborsi per tutte le domande

Le parole del ministro dell'Ambiente Sergio Costa in una recente diretta Facebook

4
CONDIVISIONI

Giungono diverse rassicurazioni sul bonus bici, in riferimento alla messa online del sito con il quale sarà possibile fare richiesta del rimborso green ma anche sui fondi a disposizione per gli incentivi. Le buone notizie giungono direttamente dal ministro dell’Ambiente Sergio Costa che, attraverso un diretta Facebook, ha chiarito diversi aspetti della misura prevista dal Governo.

Primo chiarimento sui tempi con i quali il sito per la richiesta del bonus bici sarà messo a disposizione. Nei giorni scorsi è stato presentato un nuovo punto sulla questione ma le ultime novità giungono proprio dalla diretta voce del ministro Costa. Quest’ultimo ha dichiarato che la messa online della piattaforma dedicata alle richieste dell’incentivo si potrebbe concretizzarsi già la settimana prossima, nei primissimi giorni di luglio. Ci sarebbe dunque da aspettare ancora pochissimo ma sull’atteso appuntamento attendiamo di certo ulteriori conferme.

Altra spinosa questione. I fondi a disposizione per i bonus bici basteranno per tutti? Come oramai risaputo, in un primo momento per la misura di incentivi sono stati messi a disposizione solo (si fa per dire) 120 milioni di euro. La somma è apparsa subito insufficiente per il gran successo dell’iniziativa con tantissimi italiani accorsi ad acquistare una bici tradizionale o elettrica, un monopattino o altri mezzi sempre eco-friendly. Ebbene, sempre il ministro Sergio Costa, ha confermato che l’aiuto del Governo sarà maggiore rispetto a quanto previsto in un primo momento. Subito sono stati promessi ulteriori 70 milioni di incentivi ma in ogni caso la somma finale e totale per la misura dovrebbe giungere a quota 200 milioni.

Considerando la maggiore disponibilità di fondi per il bonus bici, non dovrebbe esserci più la necessità del tanto temuto click day sul nuovo sito dedicato all’incentivo per accaparrarsi i fondi. Sempre il ministro Sergio Costa ha rassicurato tutti: il rimborso o il voucher relativo alla spesa affrontata o da affrontare per un mezzo ecologico non spetterà solo ai più veloci ma praticamente a tutti i richiedenti. Staremo vedere se tutte le promesse saranno mantenute.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.