Waiting For The Barbarians: ecco il trailer del film con Johnny Depp, Robert Pattinson e Mark Rylance

Johnny Depp presta il volto a un colonialista oppressore nel trailer ufficiale di Waiting For The Barbarians, il film diretto da Ciro Guerra

54
CONDIVISIONI

Samuel Goldwyn Films ha diffuso il trailer ufficiale di Waiting For The Barbarians, diretto da Ciro Guerra. Si tratta della trasposizione cinematografica del romanzo Aspettando I Barbari del Premio Nobel per la letteratura John Maxwell Coetzee (autore che si è occupato della sceneggiatura). In questa pellicola troveremo tre famosissimi attori, ovvero Mark Rylance, Johnny Depp e Robert Pattinson (quest’ultimo è impegnato anche sul set di The Batman).

Il film è ambientato in un insediamento di frontiera al confine di un impero. In questa località, un magistrato (Rylance) prossimo alla pensione si occupa di gestire questa base. Un giorno arriva il Colonnello Joll (Depp), incaricato di supervisionare le attività dei barbari. Il Colonnello sceglie alcuni uomini e si dirige oltre la frontiera, catturando alcuni stranieri. Joll non si limita a imprigionare quelli che vede come dei nemici, bensì li fa torturare pubblicamente. A quel punto, il magistrato inizia a riconsiderare il proprio ruolo e si porrà, almeno indirettamente, un quesito: chi sono i veri “cattivi”?

waiting for the barbarians

Nel trailer appena diffuso abbiamo modo di approfondire il look bizzarro di Johnny Depp, conosciuto per le sue performance mimetiche e per la capacità di trasformarsi. Mark Rylance sembra invece far emergere perfettamente, grazie alla sua espressività, i dubbi che colpiscono il personaggio interpretato. Robert Pattinson – che nel lungometraggio presta il volto a Mandel – dimostra di essere cresciuto artisticamente, riuscendo a regalare ottime interpretazioni anche in ruoli molto complessi.

Per il momento, non abbiamo ancora una data d’uscita ufficiale. Waiting For The Barbarians in alcuni paesi uscirà direttamente in streaming a partire dal 7 agosto, a causa dell’emergenza sanitaria: sarà così anche in Italia? La pellicola è stata precedentemente presentata in esclusiva presso la 76ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.  

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.