Sex Education 3 su Netflix nel 2021? La nuova stagione è “sulla buona strada”

Dal cast arriva un aggiornamento sulla produzione di Sex Education 3: nonostante il lockdown nel Regno Unito la serie sarà su Netflix nel 2021?

1
CONDIVISIONI

Quando è arrivato il lockdown nel Regno Unito la produzione di Sex Education 3 era appena partita, ma la pandemia l’ha bloccata sul nascere. La fortunata dramedy di Netflix su un gruppo di liceali inglesi alle prese con la scoperta della sessualità ha guadagnato una meritata fama per la sua scrittura brillante e l’interpretazione convincente di un cast perfettamente assortito: in due anni Netflix l’ha rinnovata senza indugio, arrivando a produrne tre stagioni.

Come per le precedenti, anche Sex Education 3 era attesa all’inizio dell’anno sulla piattaforma, a gennaio 2021, ma potrebbe scontare qualche ritardo a causa dell’emergenza Coronavirus che ha colpito molto pesantemente il Regno Unito. Il cast in questo momento avrebbe dovuto essere sul set per girare i nuovi episodi, ma la curva del contagio non lo rende ancora possibile. Ad ogni modo, Sex Education 3 è “sulla buona strada” per raggiungere Netflix nel 2021.

A confermarlo è uno dei volti principali del cast, Aimee Lou Wood, interprete di Aimee nella serie Netflix e protagonista di una delle trame più intense della seconda stagione, che ha affrontato col suo personaggio il tema delle molestie sessuali.

In una lunga intervista a DigitalSpy.com in cui ha parlato della sua salute mentale, del disturbo d’ansia e dei problemi alimentari che sta curando con la terapia, ma anche della fama derivata da Sex Education e di come la affronta, l’attrice ha fornito qualche anticipazione sullo stato dell’arte della terza stagione. “Sembra che sia sulla buona strada” ha dichiarato la Wood riferendosi all’attesa dei nuovi episodi per il prossimo anno.

D’altronde, il fatto che il cast viva letteralmente “nello stesso condominio a Cardiff” durante le riprese dovrebbe facilitare l’applicazione di protocolli sanitari per la produzione di Sex Education 3, visto che sarà più semplice realizzare una sorta di quarantena per gli attori impegnati sul set. Per molti di loro il periodo delle riprese vuol dire proprio vivere tutti insieme e fare gruppo, spiega l’attrice, “perché per così tanti di noi è stato il nostro primo lavoro. Lo abbiamo affrontato tutti insieme. È come essere a scuola ma senza bulli. È incredibile“.

La Wood ha letto il primo episodio del copione, che trova “davvero molto bello” e non vede l’ora di scoprire cosa riserverà Sex Education 3 ai vari personaggi.

Ho disperatamente voglia di saperne di più. Sono così disperata, soprattutto perché sento come se l’ultima stagione ci avesse lasciato tutti in situazioni così interessanti. Ma ora i personaggi potrebbero andare avanti in modi sconfinati.

L’attrice ha anche condiviso qualche auspicio sulla trama di Sex Education 3.

Otis e Maeve sono un tale punto di confusione per me perché da un lato voglio che stiano insieme… Ma per amore di Aimee, temo che Maeve sarà assorbita da Otis… So che Aimee ha Steve, ma io sento che la relazione di Otis e Maeve sarebbe una storia d’amore epica e li assorbirebbe completamente se si realizzasse. E penso che sarebbe abbastanza difficile per Amiee sopportarlo. Nella seconda stagione, Maeve e Aimee hanno trascorso molto più tempo insieme.

In effetti l’amicizia tra i due personaggi e in generale la capacità di solidarizzare tra ragazze è stato uno dei temi portanti della seconda stagione, nonché uno dei filoni più interessanti del racconto, e dovrebbe continuare ad essere centrale anche in Sex Education 3.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.