Prima bozza di protocollo per riapertura discoteche con il caso Campania

Abbiamo alcune informazioni particolarmente utili per coloro che vogliono capirci qualcosa di più sulle discoteche

riapertura discoteche

Ci saranno sicuramente delle limitazioni con la riapertura discoteche, in alcuni casi in programma già nel prossimo fine settimana, come abbiamo riscontrato di recente per quanto riguarda la Campania. Alcuni giorni fa vi abbiamo riportato alcune indiscrezioni riguardanti più in generale l’Italia nel suo complesso, a proposito di un tema molto caldo soprattutto con l’esplosione della stagione estiva. Oggi 24 giugno, però, bisogna capire a cosa stiamo andando incontro.

La Campania apre nuovi scenari sulla riapertura discoteche

Le recenti dichiarazioni di De Luca, in effetti, aprono interessanti questioni a proposito della riapertura discoteche. La Campania, infatti, dovrebbe sbloccare la situazione dal prossimo weekend, con limitazioni che ci propongono delle linee guida probabilmente valide per tutti. Ad esempio, sarà mantenuto il vincolo delle 22 per l’asporto degli alcolici. In sostanza, sarà possibile recarsi nei locali e consumare alcolici, ma allo stesso tempo avremo ancora questa limitazione la vendita di alcolici per l’asporto che abbiamo imparato a conoscere nelle ultime settimane anche coi bar.

Sempre De Luca, precisa altri importanti aspetti a proposito della riapertura discoteche. Si parla ad esempio della misurazione della temperatura per coloro che avranno accesso ai singoli esercizi di questo tipo, oltre al fatto che si dovrà mettere nero su bianco con l’elenco di coloro che prenotano i tavoli. Evidentemente, in questo modo sarà più semplice il tracciamento delle persone qualora dovessero emergere nuovi casi in determinate strutture nei giorni successivi.

In attesa di conoscere eventuali disposizioni governative che avranno effetti in tutta Italia sotto questo punto di vista, non possiamo fare altro che prendere atto della direzione intrapresa in Campania con la riapertura discoteche. Il numero di persone che potranno entrare sarà limitato e regolato in base ai metri quadrati delle singole strutture. Che ne pensate delle notizie trapelate oggi 24 giugno?

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.