Ripartono le riprese della serie Tutta Colpa di Freud, casting per comparse a Roma e Milano

Riapre il set della serie Tutta Colpa di Freud, ecco come partecipare ai casting per comparse: si cercano uomini e donne a Roma e Milano

Dopo la chiusura di tutti i set durante il lockdown ripartono gradualmente tutte le produzioni televisive e tra le prime produzioni a riaprire i battenti c’è quella della serie Tutta Colpa di Freud, realizzata da Lotus Production.

Ispirata all’omonimo film di Paolo Genovese campione di incassi nel 2014, la serie Tutta Colpa di Freud è diretta da Rolando Ravello, che era già stato dietro la macchina da presa per la serie Immaturi, anche essa tratta dall’omonimo film del regista romano. Tra i protagonisti Claudio Bisio e Caterina Shulha: il comico milanese avrò il ruolo che al cinema fu di Marco Giallini, ovvero quello dello psicoterapeuta alle prese con le problematiche sentimentali di tre pazienti particolari, le sue figlie.

Le riprese della serie Tutta Colpa di Freud erano iniziate lo scorso dicembre e lo stesso Genovese ne aveva dato l’annuncio sui social. Poi inevitabilmente l’emergenza sanitaria innescata dalla pandemia da Coronavirus ha imposto la sospensione di ogni attività sul set e fermato le riprese, che però riprenderanno a luglio e proseguiranno per tutta l’estate, in vista della messa in onda su Canale5 nel 2021.

A confermare la ripresa della produzione è arrivato anche l’annuncio della società Lotus Production, che ha indetto un casting per figurazioni destinate al set della serie Tutta Colpa di Freud.

Lotus cerca comparse per figurazioni generiche: l’annuncio è rivolto a uomini e donne da 25 a 65 anni, con l’unico requisito dell’aspetto “raffinato e contemporaneo, che siano disponibili a lavorare sul set per le riprese che si terranno a Roma e a Milano tra il 6 luglio e il 7 agosto 2020.

Per partecipare al casting, che nel rispetto delle norme anticontagio si tiene on-line, è necessario inviare al indirizzo mail castingventuno@gmail.com tre foto – una figura intera, un primo piano e un mezzo busto – specificando i propri dati personali nell’oggetto della mail (nome, cognome ed età). Nel testo del messaggio vanno indicati anche il domicilio abituale e un recapito telefonico per essere eventualmente ricontattati. Come per molti casting, la partecipazione alle riprese è preclusa ai dipendenti della pubblica amministrazione: le referenti per la selezione sono Daniela Appolloni e Monica Teseo di Lotus Production.

Tutta colpa di Freud
  • Medusa Video
  • 5051891107403

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.