Svolta micro mobilità per Google Maps: le novità in arrivo

Stanno per arrivare su Google Maps i percorsi misti tra micro mobilità e trasporti pubblici

Ci sono parecchie novità in arrivo per Google Maps stando a quanto raccontato dalla sempre ben informata Jane Manchun Wong dal proprio profilo Twitter. Le nuove funzioni in stato di integrazione riguardano le opzioni di iter da seguire per il collegamento con i trasporti pubblici: in altre parole, il tool di navigazione del colosso di Mountain View saprà indicarvi i mezzi di locomozione da scegliere (bicicletta, monopattino, etc.) per poter poi prendere quelli del pubblico trasporto. Si tratta di percorsi misti in piena regola, che combinano uno spostamento in micro mobilità a quello di un mezzo pubblico (metropolitana, autobus, etc.).

Una modalità che consentirà di individuare i percorsi più consoni, calcolare le distanze e le tempistiche impiegate per poter raggiungere le proprie destinazioni ed usufruire della micro mobilità (che sappiamo potrà darci una grossa mano, soprattutto in questo periodo di forte congestione del traffico per via della quasi totale riapertura delle attività lavorative e di intrattenimento di vario genere) oltre che dei mezzi di trasporto pubblico (per dare un bello schiaffo all’inquinamento atmosferico).

Google Maps ha conosciuto in queste ore ance l’integrazione di Ok Google in iOS, che permetterà anche ai proprietari degli iPhone di interagire a livello vocale con il navigatore di Big G, naturalmente avendo prima cura di disattivare Siri nella stessa applicazione. Come avrete ormai capito anche voi leggendo fin qui il presente articolo, la situazione è in continua espansione per quanto riguarda le soluzioni alternative di trasporto su strada, sempre più orientato alla micro mobilità (bicilette a pedalata assistita e monopattini elettrici in primis, dato anche l’avanzare del bonus che verrà presto erogato, probabilmente a partire dalla seconda metà di luglio per l’attivazione della piattaforma dedicata, per il loro acquisto). Se avete domande da darci il box dei commenti è a vostra disposizione.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.