Ssshh!!! è il nuovo singolo di Nek da Il Mio Gioco Preferito – Parte Seconda

Il cantautore di Sassuolo è pronto a tornare con un nuovo singolo dopo Allora Sì

600
CONDIVISIONI

Il nuovo singolo di Nek sta per arrivare. Il cantautore di Sassuolo è pronto a tornare con un brano dal titolo emblematico: Ssshh!!! Si tratta del terzo estratto da Il Mio Gioco Preferito – Parte Seconda, che l’artista ha rilasciato a cominciare dal 29 maggio dopo l’entrata in rotazione di Perdonare.

Ssshh!!! arriva quindi dopo Allora Sì, che Nek aveva voluto pubblicare come singolo di lancio della seconda parte dell’album che ha visto la luce nel 2019, a seguito della partecipazione al Festival di Sanremo con Mi Farò Trovare Pronto, con il quale ottenne un ottimo riscontro radiofonico.

Il nuovo singolo porta la firma di Nek ma anche di Andrea Bonomo e Luca Chiaravalli, spesso parte della squadra di Filippo Neviani da molti anni a questa parte. La data per l’arrivo in radio è invece fissata per il 26 giugno, dopo Perdonare e Allora Sì.

L’album è arrivato in maniera del tutto inaspettata e a seguito di un periodo complicato, nel quale Nek aveva previsto il rilascio del primo singolo che poi si è rivelato essere l’anteprima del nuovo disco. Il testo è stato scritto molto prima della quarantena, ma si sposa perfettamente con i mesi difficili che abbiamo appena attraversato a causa dell’emergenza sanitaria.

Per il momento, non ci sono concerti in programma per il supporto di Il Mio Gioco Preferito – Parte Seconda. La prima parte dell’album era stata invece presentata all’Arena di Verona e in un lungo tour nei teatri che ha condotto alla fine del 2019.

In questi giorni, Nek è intervenuto a difesa di Sergio Sylvestre, attaccato in maniera feroce per aver sbagliato l’Inno di Mameli durante la finale di Coppa Italia. Filippo Neviani ha conosciuto il giovane artista americano durante la sua unica partecipazione ad Amici di Maria De Filippi come coach, insieme a J-Ax, nell’anno in cui Sylvestre vinse la competizione finale.

Testo di Ssshh!!! di Nek

Dimmi chi c’ha ragione
Che vuoi avere ragione
Ci facciamo un po’ male
E che vinca il peggiore
Quindi chi c’ha ragione
Che ci vuole ragione
Pensa ai ladri e le guardie
Stanno entrambi in prigione
Fa un po’ ridere
Il cane che mangia il cane
Tu dici “Sì, ma io no”
E gli occhi sembrano lame
Il cuore bussa allo stomaco
I buoni contro i cattivi
Però chi sono tra noi
Siamo i migliori nemici, io e te
E non si finisce mai
C’ha ragione la bocca
Che cerca una bocca
Che, quando la tocca
È una carica elettrica
C’ha ragione la bocca
Che si attacca a una bocca
Mi gioco la faccia
Vostro onore, è la verità
Ta, ta, ta, ta, ta
Ta, ta, ta, ta, ta, ta
Ta, ta, ta, ta, ta
Ta, ta, ta, ta, ta
Sì, ma chi c’ha ragione
La mia o la tua ragione?
È che a crederci troppo
Non c’è più religione
Perdo io la ragione
Perdi tu la ragione
Ci scordiamo l’inizio
Della prima stagione
Quante chiacchiere
Abele contro Caino
Lo sai alla fine che fa?
Va bene, brutto l’esempio
Meglio parlare di Messico-America
I buoni contro i cattivi
Però chi sono tra noi
Quando due gridano nessuno ascolta
Grida, ché tanto lo sai
C’ha ragione la bocca
Che cerca una bocca
Che, quando la tocca
È una carica elettrica
C’ha ragione la bocca
Che si attacca a una bocca
Mi gioco la faccia
Vostro onore, è la verità
Ta, ta, ta, ta, ta
Ta, ta, ta, ta, ta, ta
Ta, ta, ta, ta, ta
Ta, ta, ta, ta, taTa, ta, ta, ta, ta
Ta, ta, ta, ta, ta, ta
Ta, ta, ta, ta, ta
Vedi, sembriamo soldati
Fermi sulla posizione
Tutti i proiettili a terra
Solo parole, parole, parole, parole
Parole
Shh
C’ha ragione la bocca
Che cerca una bocca
Che, quando la tocca
È una carica elettrica
C’ha ragione la bocca
Che si attacca a una bocca
Mi gioco la faccia
Vostro onore, è la verità
Ta, ta, ta, ta, ta
Ta, ta, ta, ta, ta, ta
Ta, ta, ta, ta, ta
Ta, ta, ta, ta, taTa, ta, ta, ta, ta
Ta, ta, ta, ta, ta, ta
Ta, ta, ta, ta, ta
Quindi chi c’ha ragione?
Questa è santa ragione
Che poi vince il peggiore
E nessuno ha ragione
Shh

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.