Solo Flight 22 giugno: Nina Zilli, i Ridillo, Ilaria Argiolas, Beppe Carletti …

Nell'ultima puntata del Barone Rosso Solo Flight, tanti ospiti. Decolliamo alle 20, vi aspetto!

475
CONDIVISIONI

AGGIORNAMENTO 23 06 2020: sotto il video integrale della puntata del Barone Rosso Solo Flight del 22 giugno 2020 (N.d.R)

Articolo del 15 giugno 2020:

E così siamo arrivati all’ultimo volo solitario del Barone Rosso prima di far rientrare l’aereo rosso nell’hangar e farlo riposare nella calda estate. Stasera sarà un Barone Rosso Solo Flight affollatissimo e la diretta inizierò alle 20 e proseguirà fino a notte inoltrata.

Saremo in contemporanea sulle homepage di

www.optimagazine.com

www.redronnie.tv

www.roxybar.tv

nelle mie pagine social:

Facebook

Youtube

Nella prima parte del volo ci collegheremo con tanti artisti:

NINA ZILLI che ha appena pubblicato “Schiacciacuore”. La conosco da quando presentò con me l’edizione 200 del Roxy Bar.

VINCENZO INCENZO, storico autore di capolavori per Renato Zero, Michele Zarrillo, etc., ha appena pubblicato un singolo con un testo di quelli che non si sentivano da anni: “Un’altra Italia

RICKY PORTERA aveva scritto post durante la diretta di lunedì scorso mentre ero in collegamento con BOBBY SOLO. Così avevo dato loro appuntamento per stasera. E io mantengo le promesse.

ILARIA ARGIOLAS. Io amo questa cantautrice. Sta registrando il suo primo album e le ho chiesto di sentire una canzone mentre è in incubazione.

I RIDILLO hanno pubblicato una nuova versione del loro capolavoro “Mondo nuovo” con Piotta ed è appena uscita “Arriva la bomba”, che è nella colonna sonora del film appena divulgato in streaming “Si muore solo da vivi” con Alessandro Roia, Alessandra Mastronardi, Neri Marcoré, Francesco Pannofino, Paolo Cioni, Andrea Gherpelli, Marco Morellini, Annalisa Bertolotti e con la partecipazione straordinaria di Amanda Lear, Red Canzian e Ugo Pagliai. I Ridillo fanno anche un cameo nel film.

Poi ci sarà un collegamento con CUBA e con Beppe Carletti dei NOMADI. Perché? Un paio di mesi fa il mio amico Pepe Lopez, la mia guida musicale di Cuba, mi aveva detto che c’era l’intenzione di riunire i più importanti artisti cubani per fare una canzone dedicata all’Italia, in contemporanea con l’arrivo di medici cubani per aiutarci nella pandemia. Poi… tempi cubani… la canzone e il video sono pronti anche se credo che tutti i medici siano rientrati in patria. Comunque, nel brano “Por un abrazo (Per un abbraccio)” e nel video sono stati coinvolti anche i Nomadi, che per primi mi fecero scoprire Cuba. Pepe mi ha detto che stasera, per il collegamento con Cuba, si riuniranno tutti gli artisti cubani che hanno partecipato al progetto: Isaac Delgado, Jorge Robaina, Haila Marìa Mompié, Luis Franco, Waldo Mendoza, Isael Rojas, Rosalba Aguilera, Andrés Correa, Waldo Mendoza Jr., Compania Habana Flamenca e Diego Dylan Mendoza. Sarà un collegamento mooolto interessante con una isola che è nel mio cuore. Infatti, nella telefonata che ho fatto a Beppe Carletti, ci siamo detti: “Cuba ci manca. Dobbiamo tornarci”.

Con Diego Pagani, Presidente di CONAPI, parleremo di Mielizia.

Se riesco, vorrei anche collegarmi con MARINA MADREPERLA, una busker di Milano che mi ha mandato una mail accorata dove si chiede come mai ai musicisti di strada non sia permesso esibirsi fino al 15 luglio, quando loro vivono solo di questo. Poi, che pericolo di contagio creano?!?

Eh, lo so: la musica non rientra nei radar dei politici. E chi non ama la musica, chi non la difende, è un barbaro.

Stasera, dopo questi collegamenti, inizierà la parte solo vinile. Vorrei terminare questa serie di Barone Rosso Solo Flight mettendo dischi allegri, che diano felicità, che ci raccontino l’estate dove siamo entrati.

Ci vediamo questa sera alle 20. Condividi la diretta. Crea dei video party su Facebook. Coinvolgi gli amici, in modo che anche loro saranno “Uno in più con noi”.

www.redronnie.tv

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.