AirPods 3 in uscita nel 2021: più vicina la terza generazione Apple in-ear

I nuovi auricolari made in Cupertino potrebbero riprendere alcune caratteristiche della variante Pro, e affacciarsi nei negozi entro la seconda metà del 2021

6
CONDIVISIONI

Non si fermano i rumor per gli Apple AirPods 3, nuovi auricolari della casa di Cupertino, che segneranno il debutto della terza generazione. Mentre i fan della mela morsicata e della tecnologia mobile più in generale attendono il pomeriggi di oggi per scoprire tutte le novità dal keynote virtuale WWDC 2020 – in cui verrà presentato iOS 14 -, la rete regala infatti ancora dettagli e indiscrezioni per il prodotto, la cui uscita è data quasi per certa entro la seconda metà del 2021.

A parlarne è l’analista di TF International Securities Ming Chi Kuo, che ha quindi circoscritto il periodo di debutto degli AirPods 3 dopo che già lo scorso aprile si era parlato di un lancio per il prossimo anno. Ora, l’uscita è ancora più specifica, ed è per altro accompagnata da qualche dettaglio aggiuntivo sul possibile design. Sempre stando alla fonte – ritenuta da sempre piuttosto autorevole dalla community -, forma e caratteristiche potrebbero riprendere e migliorare alcuni aspetti della variante Pro. In particolare, gli AirPods Pro – che si sono affacciati sul mercato ad ottobre 2019 – sono i primi auricolari in-ear della linea, a differenza dei due precedenti, e presentano la funzionalità di riduzione attiva del rumore (ANC). Questo lascia credere che anche gli auricolari di terza generazione di Apple potrebbero essere di tipo in-ear.

Non è ancora chiaro quali aspetti delle Pro rimarranno prerogativa di questo modello per differenziare l’offerta, ma lo stesso Ming Chi Kuo non esclude un miglioramento ulteriore dell’ANC per gli AirPods 3, così da mantenere separate le due linee di prodotto. Per ora ci muoviamo comunque nel torbido mare delle indiscrezioni, dunque non ci resta che attendere conferme da Cupertino per scoprire come si evolveranno gli indossabili Apple e a quale prezzo. Intanto, gli auricolari di seconda generazione – comprensivi di custodia di ricarica cablata – possono essere vostri a partire da 179 euro, al netto delle offerte dei singoli rivenditori.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.