Finalmente EMUI 10.1 sui Huawei Mate 20 in Europa, a partire dalla Bulgaria

Aggiornamento ad EMUI 10.1 rilasciato in Europa per i Huawei Mate 20, anche se a partire dalla Bulgaria

1
CONDIVISIONI

Il produttore cinese aveva pianificato di aggiornare la serie dei Huawei Mate 20 ad EMUI 10.1 entro luglio 2020, ma ha fatto anche di più rilasciando l’upgrade con un certo anticipo rispetto a quanto preventivato. Come riportato da ‘Huawei Central‘, i Huawei Mate 20 hanno cominciato a ricevere l’ultima versione dell’interfaccia proprietaria in Europa a partire dalla Bulgaria. L’implementazione, tuttavia, è ancora alle prime fasi, e si espanderà gradualmente nei vari mercati di destinazione. L’aggiornamento, lo precisiamo, deve ancora essere confermato per i Huawei Mate 20 X (aspettiamo arrivi comunicazioni a riguardo).

EMUI 10.1 regala ai Huawei Mate 20 una serie di nuove funzionalità, tra cui il colorato Always On Display (cambio dinamico dei colori in base all’ora del giorno, aggiungendo anche un’opzione in stile tridimensionale all’AOD), una nuova animazione per lo sblocco delle impronte digitali, il multi-windows, la modalità smart-charge, Huawei Assistant, Huawei Browser, nonché le ultime patch di sicurezza di giugno 2020 (non ce ne sono ancora di più recenti). L’upgrade è contraddistinto dalla serie firmware 10.1.0.270 (C432E7R1P5), ed ha un peso tramite rilascio OTA (Over-The-Air) di 4.71GB (pertanto si consiglia di procedere a scaricarlo sotto rete Wi-Fi per evitare un inutile spreco di dati dal bundle messo a disposizione dal proprio operatore telefonico). Una volta installato non perderete i dati salvati a bordo dei vostri device, in quanto l’aggiornamento non implica la loro cancellazione (meglio comunque sempre fare un backup per qualsiasi evenienza).

Precisiamo che EMUI 10.1 è stato rilasciato a bordo dei Huawei Mate 20, anche se a partire dalla Bulgaria, e non dall’Italia. Siamo comunque in presenza di una buona notizia, dal momento che il passaggio segna l’inizio del roll-out in Europa. Sarà questione di poco tempo prima che l’aggiornamento raggiunga anche il nostro Paese. Se avete domande da farci il box dei commenti in basso è a vostra disposizione.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.