Elisa ricorda Luna Benedetto: la 15enne morta a Lecce aveva partecipato a un suo video

Elisa non nasconde il dolore per Luna Benedetto, la 15enne morta a Lecce per un incidente stradale. Ecco cosa ha detto

9
CONDIVISIONI

In un post pubblicato su Instagram la cantante Elisa ricorda Luna Benedetto, la 15enne morta a Lecce per un incidente stradale. La giovanissima ragazza che si affacciava a un futuro promettente come ballerina è deceduta a seguito di uno scontro con un’auto mentre viaggiava a bordo del suo scooter.

L’incidente ha avuto luogo presso lo stadio della città. A guidare il motorino era un suo amico, un coetaneo, con il quale era andata a prendere una pizza da consumare in casa. Il 15enne coinvolto nell’impatto è ora ricoverato nel reparto rianimazione, ma per Luna non c’è stato nulla da fare.

La vettura contro la quale si è scontrato lo scooter era guidata da un 39enne di Melissano risultato negativo ai test tossicologici, e la procura ha aperto un fascicolo per ricostruire le dinamiche dell’incidente. Secondo le indagini, il conducente della Renault Megane è distrutto dalla tragedia.

Durante il funerale della ragazza, in piazza Duomo, c’erano anche le sue compagne di danza che di fronte al feretro l’hanno salutata con un ultimo ballo straziante. L’ultima danza delle compagne di avventura di Luna è stata fortemente voluta dalla famiglia della piccola.

Anche Elisa ricorda Luna Benedetto. La ragazzina, infatti, aveva partecipato al videoclip del singolo Bruciare Per Te, pubbliato il 19 settembre 2016. La cantautrice di Monfalcone racconta che Luna, che allora aveva appena 11 anni, fu scelta perché aveva una luce magnetica.

“Non ci sono parole per colmare il dolore”, scrive Elisa, che chiude il post augurando all’anima di Luna un buon viaggio nella Luce Eterna. Un dolore condiviso con la famiglia e gli amici della piccola, quello della voce di Luce (Tramonti A Nord Est) che non riesce a nascondere lo strazio.

Un messaggio breve e intenso, quello con cui Elisa ricorda Luna Benedetto: parole piene di sensibilità e dolore.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.