Salvini contro Sergio Sylvestre: Elodie, Emma, Fedez, Alessandra Amoroso in sua difesa

"Sbaglia l’Inno e saluta col pugno chiuso! Ma dove l’hanno trovato? Povera Italia!", scrive Salvini, e i cantanti italiani scendono in campo per Sergio Sylvestre

858
CONDIVISIONI

Salvini contro Sergio Sylvestre in un tweet. Il cantante esita un secondo alla finale di Coppa Italia, visibilmente emozionato nell’intonare l’inno di Mameli.

Gli haters si scagliano contro di lui con commenti a sfondo razzista e anche Matteo Salvini dice la sua: “Sbaglia l’Inno e saluta col pugno chiuso! Ma dove l’hanno trovato? Povera Italia!”

Immediate le reazioni dei colleghi e degli amici di Sergio Sylvestre che si sono esposti per difenderlo. I commenti di Alessandra Amoroso, di Emma Marrone, di Fedez, di Elodie e di molti altri artisti italiani e sostenitori non sono mancati per proteggere Sergione dalle grinfie di Salvini.

Dopo la finale di Coppa Italia tra Napoli e Juventus sul web numerosi sono stati i commenti contro Sergio Sylvestre e la sua performance dell’Inno di Mameli per qualche secondo di silenzio osservato dall’artista prima della nuova strofa.

A spiegare l’accaduto è stato lui stesso, che ha spiegato di essere stato sopraffatto dall’emozione. Sergio ha anche risposto personalmente alle critiche di Salvini, nel corso di un’intervista al Corriere della Sera, a proposito di quel pugno chiuso dopo l’esibizione: “Dovrebbe cercare di capire cosa significa quel pugno o un movimento come Black Lives Matter. In generale dovrebbe informarsi meglio su cosa significa essere nero”.

Elodie ha risposto a Salvini via social, commentando direttamene le sue parole: “Non perde mai l’occasione per dimostrare quello che è, un piccolo uomo”.

Ha poi condiviso alcune riflessioni in video: Siete delle bestie, che rabbia. Sono schifata. Leggere commenti razzisti. Trovare l’occasione, perché questo è un trovare l’occasione. Sergio ha cantato l’Inno nazionale, era semplicemente emozionato. E voi lo avete offeso. Forse non ve lo meritavate neanche l’Inno nazionale cantato da Sergio. Sono schifata, mortificata, dispiaciuta. Fate del male gratuitamente, siete delle brutte persone, delle mer*e”

Anche Emma Marrone è scesa in campo a sostegno di Sergio Sylvestre.

“È meglio stare zitti e sembrare stupidi che twittare insulti e togliere ogni dubbio”, scrive la cantante sui social, con “un bacio enorme a Sergio Sylvestre! Sei una roccia”.

Fedez e Alessandra Amoroso hanno invece scelto Instagram per criticare Salvini e supportare il collega.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.