Peter Jackson si avvicina al cinema d’animazione, con Weta Animated

Peter Jackson potrebbe presto essere l'autore di alcuni film animati: è nata la nuova divisione di Weta Digital dedicata proprio a questo settore

Weta Digital, la società specializzata in effetti visivi per il cinema fondata da Peter Jackson e Fran Walsh, compie un passo importante: è ufficialmente nata la divisione dedicata ai lungometraggi animati. Si chiama Weta Animated e, considerando la storia dello studio principale, le aspettative sono molto alte.

Weta Digital

Nel 1993, nacque Weta Digital, che prende il nome da un grande insetto diffuso in Nuova Zelanda. La compagnia è inizialmente stata concepita per la realizzazione degli effetti speciali di Creature Del Cielo, pellicola diretta da Jackson. Dopo non molto, riscosse un enorme successo, diventando di fatto una tra le aziende del settore più fortunate. I dipendenti di Weta Digital hanno lavorato ad alcuni interessanti prodotti cinematografici, tra cui la trilogia del Signore Degli Anelli, Avengers: Endgame, Avatar, Deadpool e King Kong.

Una società che ha la capacità di stupire con effetti straordinari. I colleghi di The Hollywood Reporter hanno annunciato che Weta Digital inizierà presto a realizzare film animati in CGI, grazie alla nuova divisione Weta Animated. Questa scelta era abbastanza prevedibile. In Le Avventure Di Tin-Tin, concepito da Jackson e Steven Spielberg, possiamo apprezzare una motion capture curatissima e difficilmente replicabile da altre aziende.

Tin Tin - Peter Jackson

Peter Jackson e Fran Walsh saranno alcuni autori di queste narrazioni animate. Insomma, presto potremmo finalmente trovarci davanti a un film animato diretto dal cineasta. Weta Digital ha conquistato 5 Premi Oscar, con i film Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello, Il Signore Degli Anelli – Le Due Torri, Il Signore Degli Anelli – Il Ritorno Del Re, King Kong e Avatar. L’azienda si è ritagliata un posto nel settore grazie alle innovazioni. Per Kong è stato sviluppato un nuovo software e ogni fotogramma della pelliccia del mostro occupa 2 GB.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.