Il Ciclone di Takagi & Ketra con Elodie, Mariah e Gipsy Kings per l’estate 2020 (testo)

Takagi & Ketra rilasciano oggi il nuovo singolo in collaborazione con Elodie, Mariah e Gipsy Kings

Ph: Renato De Blasio

Ciclone di Takagi & Ketra con Elodie, Mariah e Gipsy Kings è disponibile da oggi in radio e in digitale. Il nuovo singolo del duo di produttori approda oggi negli store digitali, pronto a replicare il successo delle precedenti produzioni.

Un testo prettamente estivo, adatto alla nuova stagione alle porte; un sound che sembra richiamare e svecchiare gli anni 90: Ciclone inizia oggi il suo percorso in radio e in classifica. Sarà tra i tormentoni dell’estate 2020?

A primo ascolto c’è chi storce il naso e chi già balla le melodie estive di Takagi & Ketra lasciandosi trascinare in un’altra dimensione dalla voce di Elodie di Patrizi e da quella di Mariah.

L’italiano e lo spagnolo si miscelano in un brano che potrebbe rappresentare il mix giusto per il periodo più caldo dell’anno. Gli autori del brano sono Takagi & Ketra che nel loro lavoro sono stati affiancati da Davide PetrellaFederica Abbate e Miki La Sensa.

“È arrivato quel momento dell’anno in cui c’è voglia di un po’ di leggerezza e di ballare per celebrare la vita. Quest’anno ancora più degli altri. “Ciclone” è una canzone – commentano Takagi & Ketra –  nata per cercare di portare una bella dose di energia positiva.  L’abbiamo scritta insieme a Davide PetrellaFederica Abbate e Miki La Sensa e siamo felici che con noi ci siano Elodie, una delle voci più cool del pop italiano, Mariah artista di Miami, astro nascente della musica che abbiamo avuto modo di conoscere prima ancora di collaborare, e  i leggendari Gipsy Kings che sognavamo di coinvolgere nel brano”.

Per Elodie non è la prima collaborazione con Takagi e Ketra. La cantante ha già lavorato con loro per il singolo Margarita, che ha dominato la scorsa estate.

“È stato un piacere tornare a lavorare con i ragazzi – dichiara Elodie – dopo il successo di Margarita. Ciclone è molto diversa. Italiana e internazionale allo stesso tempo. Quando mi hanno detto che ci sarebbero stati anche i Gipsy Kings mi sono messa ad urlare”.

Audio Ciclone di Takagi & Ketra con Elodie, Mariah e Gipsy Kings

Testo Ciclone di Takagi & Ketra con Elodie, Mariah e Gipsy Kings

Scriverò di amarti sulle note di un iPhone
fisso la parete tanto non ti chiamerò neanche stasera
non vale la pena
è agosto ma si gela
anche se non serve a niente

intentar llamarte pero como de equivocarme
con te estas no me das
no quiero esaminarte
yo moría por ti
no se si tu es por mi
lo que te das la voz
que no les funcionó

prima di te ero sola ero mia
era tutto più facile
ora in questa follia
ho imparato a danzare
100 giorni senza rincontrarsi
non credevo che poi mi mancassi

Scriverò di amarti sulle note di un iPhone
fisso la parete tanto non ti chiamerò
neanche stasera
non vale la pena
è agosto ma si gela
anche se non serve a niente
sottovoce dirti sì
sottovoce dirti sì
sottovoce dirti sì
stanotte solamente
sottovoce dirti sì
sottovoce dirti sì
sottovoce dirti sì
mi sfiori appena
sei un brivido sulla mia schiena, sulla mia schiena

mirando asi a la pague
pensando en llamarte
con te estas no me das
no quiero esamina tu me
se pienso que si
e poi me digo no
te puedo llamar
al que quierrá de ti

prima di te ero sola ero mia
era tutto più facile
ora in questa follia
ho imparato a danzare
zingara è la notte per cercarsi
sei un ciclone il cerchio dei miei passi

Scriverò di amarti sulle note di un iPhone
fisso la parete tanto non ti chiamerò neanche stasera
non vale la pena
è agosto ma si gela
anche se non serve a niente
sottovoce dirti sì
sottovoce dirti sì
mi sfiori appena
sei un brivido sulla mia schiena
sulla mia schiena

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.