Bussa alla porta EMUI 10.1 sui Huawei Mate 20 ma per ora c’è la patch di maggio

Cosa bolle in pentola per la serie nei suoi modelli top premium

Quando arriverà l’aggiornamento EMUI 10.1 sulla serie Huawei Mate 20, almeno quella top premium? Per quanto riguarda l’update in questione giungono delle ottime notizie per l’immediato futuro ma, nel frattempo, ci sono anche delle novità relative ad un rilascio minore, anche se pure importante.

Come segnala il sito Huawei Central, in queste ore, è partita la distribuzione della patch di sicurezza del mese di maggio proprio sui Huawei Mate 20. I modelli coinvolti sono le ex ammiraglie Mate 20 e Mate 20 Pro ma anche i Mate 20 X, Mate 20 X 5G. Le prime due varianti ricevono, rispettivamente, i pacchetti EMUI 10.0.0.220 e 10.0.0.221. Al contrario, i modelli X 4G e 5G possono contare sui rilasci con build 221 e 223.

Pur non trattandosi dell’aggiornamento EMUI 10.1 molto atteso, c’è pure da ricalcare l’imporatanza del presente update sui Huawei Mate 20. Questo mette riparo da una serie di vulnerabilità del sistema operativo Android e dell’interfaccia software proprietaria. In totale i fix sono 26, 2 critici, 22 di gravità elevata e i restanti 2 media.

Accantonato ora l’aggiornamento mensile e considerato il fatto che per quello di giugno bisognerà attendere ancora, cosa c’è da dire invece sul più atteso EMUI 10.1? Secondo l’ultima pianificazione del produttore, la distribuzione del corposo pacchetto arriverà nel mese di luglio. Siamo ad un passo da questo momento e dunque i possessori dei dispositivi della serie Mate 20 possono dormire sonni tranquilli. Tutti tranne gli utenti che hanno a disposizione il Mate 20 Lite. Per questi ultimi è stata appena raccolta una dichiarazione che vorrebbe il prossimo passaggio non confermato, a meno di colpi di scena dell’ultimo momento.

Proprio l’aggiornamento EMUI 10.1 sui Huawei Mate 20 potrebbe giungere fra qualche settimana insieme alla patch del mese di giugno. Gli sviluppatori sono di certo al lavoro per testare gli ultimi aspetti dell’esperienza software, pure per evitare qualche bug o anomalia di troppo ma è questione di una manciata di giorni o poco più.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.