The Resident non va in onda oggi su Rai Premium: prossimo appuntamento con la seconda stagione su Rai1

I protagonisti di The Resident non ci saranno questa sera su Rai Premium, con loro l'appuntamento slitta al 14 luglio su Rai1

37
CONDIVISIONI

The Resident non va in onda oggi, 18 giugno, su Rai Premium e non lo farà nemmeno nei prossimi giorni perché la prima stagione si è conclusa già martedì scorso. Con una sorta di maratona di otto episodi in pochi giorni, la rete ha chiuso in fretta la pratica delle repliche e adesso i fan non possono far altro che sperare che questo mese passi in fretta così da poter rimanere per tutta l’estate in compagnia di Nic, Conrad e gli altri.

Il finale della prima stagione di The Resident ha lasciato molti punti interrogativi da risolvere e le riposte arriveranno solo dal 14 luglio in poi quando su Rai1 prenderà il via la seconda con ben tre episodi a settimana fino all’1 settembre. Toccherà proprio ai dottori e alle infermiere del Chastain Park, un ospedale di Atlanta, portarci dall’estate ad un passo dall’autunno in una stagione un po’ complicata per via della pandemia, cosa c’è di meglio che i nuovi eroi a farci compagnia?

View this post on Instagram

Alle 21.20 "VIAGGIO SUL KILIMANGIARO" #tvmovie (Germania, 2017)

A post shared by RaiPremium (@raipremiumofficial) on

Resta il fatto che The Resident non va in onda oggi, 18 giugno, e che al suo posto su Rai Premium troveremo “Viaggio sul Kilimangiaro”. In realtà la decisione di anticipare il finale del medical drama per fare spazio ad un vecchio film di tre anni fa non è molto chiara ma chi non ha ancora visto gli ultimi episodi potrà recuperarli grazie alla piattaforma RaiPlay raggiungibile cliccando qui.

Quelli che seguono la programmazione americana, invece, saranno alle prese con gli episodi della terza stagione in onda in queste settimane su Sky e, in particolare, al martedì fino al prossimo 23 giugno. Non sappiamo ancora quando arriverà la terza stagione su Rai1 ma alla luce della programmazione scelta fino a questo momento ci vorrà la prossima estate. Fino ad allora non fasciamoci la testa e attendiamo con ansia i nuovi episodi della seconda.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.