Stupisce il Samsung Galaxy Z Flip 5G: SoC top di gamma tra le specifiche tecniche

Stando a GeekBench, sotto la scocca del modello 5G troveremo lo Snapdragon 865, per prestazioni da vero top di gamma

2
CONDIVISIONI

Dovrebbe essere agosto il mese scelto da Samsung per presentare al mondo il suo Galaxy Z Flip 5G. Presentazione che andrebbe a coinvolgere non solo il nuovo top di gamma, ma anche i nuovi – e attesissimi! – Note 20 e il successore di Fold. E se è vero che degli altri abbiamo scoperto qualche informazione preliminare grazie ai soliti leak e alle indiscrezioni incontrollate, oggi è GeekBench a snocciolare una gradita possibile notizia aggiuntiva per il modello Flip 5G, una vera e propria sorpresa per tutti gli appassionati del colosso sudocreano e della tecnologia mobile più in generale.

Secondo quanto divulgato dalla fonte – e riportato sulle pagine del sito SamMobile -, il Samsung Galaxy Z Flip 5G non dovrebbe infatti presentare solo la connessione di banda 5G in più rispetto al modello LTE, ma pure montare sotto la scocca il SoC top di gamma di Qualcomm, vale a dire lo Snapdragon 865, che andrebbe di conseguenza a sostituire l’attuale Snapdragon 855+. Dati, comunque non ancora ufficiali, che potete verificare in prima persona grazie all’immagine riportata poco più sotto in questo stesso articolo.

caratteristiche e prezzo Samsung Galaxy Z Flip 5G

Sempre grazie alla stessa foto, veniamo a sapere che il Galaxy Z Flip 5G targato Samsung presenterà lo stesso identico quantitativo di RAM della versione precedente, che corrisponde a 8GB. Quantitativo che di riflesso stabilizza il benchmark single-core su un valore di 966 punti, e quello multi-core a 3183 punti. Allo stesso modo, stando ai rumor dovrebbe rimanere invariato anche il design – tutto comunque tace su eventuali colorazioni aggiuntive per differenziare il device -, così come la memoria di storage interno, pari a 256 GB sullo Z Flip LTE. Non sono attese migliorie in positivo neppure per la fotocamera posteriore e per quella anteriore, e neppure per la batteria, la cui autonomia potrebbe però trarre beneficio proprio dal processore dotato di Qualcomm Snapdragon 865, dall’efficienza energetica sicuramente più spiccata. Cosa ve ne pare?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.