Bruce Springsteen attacca Trump: “Metti una ca**o di mascherina quando parli in pubblico”

Bruce Springsteen si scaglia contro Trump che non indossa la mascherina in pubblico: "Rispetta i tuoi connazionali, mi sono rotto i co***oni"

Senza mezzi termini Bruce Springsteen attacca Trump e lo fa durante un podcast del suo show personale su SiriusXM. The Boss, che non ha mai nascosto la sua avversione per l’inquilino della Casa Bianca, a questo giro fa un focus sull’atteggiamento che Donald Trump assume quando parla in pubblico.

La voce di Born In The USA si scaglia anche contro il vice presidente Mike Pence colpevole anch’egli di non indossare una mascherina durante i comizi. Addirittura Pence si è presentato senza dispositivi di sicurezza durante una visita alla clinica Mayo.

Per il Boss tutto questo è inaccettabile. Il cantautore, a tal proposito, ricorda che negli ultimi mesi della pandemia sono morti più di 100mila americani per via del COVID-19, numeri che significano tragedia. Ciò che non gli va giù è che il tycoon, sin dai primi focolai, si sia sempre palesato con il volto nudo, quasi noncurante del pericolo.

Per questo Bruce Springsteen attacca Trump: “Con tutto il rispetto, signore, sii più rispettoso verso i tuoi connazionali e verso il tuo Paese. Metti una ca**o di mascherina. Le terribili statistiche sui morti a seguito del COVID-19, secondo il Boss, sembrano non aver scalfito chi si trova al potere e per questo il cantautore spara dritto e feroce: “Mi sono rotto i co***oni”.

Proprio in vista delle presidenziali statunitensi fissate al 3 novembre 2020, Springsteen ritiene che i morti valgano molto di più di una campagna elettorale e di una statistica da presentare durante i comizi. Il Boss, dunque, ribadisce la sua posizione contro il presidente come ha già fatto in molte occasioni, e talvolta è capitato che il leader rispondesse alle provocazioni dell’artista.

A questo giro Bruce Springsteen attacca Trump e si schiera per ricordargli i morti statunitensi a seguito della pandemia, che secondo il Boss vengono spesso ignorati dal presidente statunitense.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.