Spunta a sorpresa un episodio di Manifest su Canale5 nella seconda serata di oggi, la programmazione cambia ancora

La programmazione di Manifest cambia ancora e nella seconda serata di oggi spunta un altro episodio

21
CONDIVISIONI

Ogni volta pensiamo di averle viste tutte ma come sempre veniamo smentiti e questa volta è Canale5 a farlo facendo spuntare un episodio di Manifest dal nulla nella seconda serata di oggi, 17 giugno. Proprio ieri abbiamo lasciato Ben e i suoi alle prese con nuove rivelazioni e indizi ma, a quanto pare, i meandri dei palinsesti italiani sono sempre pieni zeppi di ostacoli e sorprese e così ecco spuntare il decimo episodio della prima stagione di Manifest proprio nella seconda serata di oggi.

L’appuntamento è fissato alle 00.15 circa con l’episodio numero 10 dal titolo “Venti trasversali” in cui tutti i passeggeri, portati in un luogo segreto sulla spiaggia, si ritroveranno in stato catatonico. Quando Michela riceve una nuova chiamata, uno di loro si risveglia non ricordando nulla della propria vita, nemmeno di essere sposato.

A questo punto toccherà nuovamente ai nostri amati fratelli fare chiarezza su questo nuovo mistero e se da una parte Michaela e Jared rintracciano la moglie e vengono a sapere che l’uomo era un violento e che lei era fuggita per salvarsi, dall’altra Ben viene contattato da un giornalista che gli parla di un elicottero che avrebbe trasportato un personaggio chiamato “il Maggiore”, forse a capo di tutto il complotto.

Ecco il promo dell’episodio:

La sua nuova missione è cercare di scoprire chi potrebbe essere e quale sia il suo legame con la storia del volo e quello che gli è successo. Intanto, la missione spinge finalmente Jared a confessare a Michaela di essere ancora innamorato di lei. Come la prenderà la bella biondina?

Inutile dire che a questo punto la programmazione di Manifest cambierà ancora visto che martedì prossimo, in seconda serata, l’appuntamento non sarà con gli episodi 10 e 11 ma con 11 e 12 dal titolo “Scie di condensazione” e “Punto di fuga” in cui al centro ci saranno i “fulmini neri”, forse la causa di quello che è successo al volo 828. A seguire questa pista ci pensano Ben e il capitano Daly provando a rintracciare un meteorologo, Roger Mencin, che questi fenomeni li studia. Intanto Cal scompare e i suoi genitori iniziano a cercarlo seguendo l’unica pista possibile: i suoi disegni.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.