Cinque canzoni per la Maturità 2020, cosa ascoltare per prepararsi

Cosa ascoltare per prepararsi alla Maturità 2020, quest'anno in versione ridotta a causa del Coronavirus

Come ogni anno, anche nel 2020 le canzoni per la Maturità non possono mancare. I brani da noi scelti per quest’annata molto particolare sono cinque e spaziano dai grandi classici alle ultime uscite, ma tutti in linea col tema degli esami finali del corso di studi superiori.

Partiamo con un grande classico: Notte Prima Degli Esami di Antonello Venditti. Immancabile in ogni playlist, il brano del cantautore romano è diventato ormai un’icona del periodo, accompagnando gli studenti verso la prova finale che quest’anno sarà composta unicamente dal colloquio.

Proponiamo anche Calma E Sangue Freddo di Luca Dirisio, qualità che serviranno in dosi massicce per affrontare gli esami di Maturità sebbene, quest’anno, siano proposti in forma ridotta a causa del Coronavirus.

Una canzone per sognare, una per calmarsi e una per dare la carica. Ecco che arriva The Final Countdown degli Europe, che dà sì la carica ma ricorda anche che questi saranno gli ultimi momenti da trascorrere tra i banchi di scuola, prima dell’inizio dell’Università o di un percorso lavorativo.

Immancabile anche We Are The Champions dei Queen, il brano che classifica la vittoria per eccellenza. Da ascoltare prima degli esami di Maturità ma anche dopo aver sostenuto le prove, come premio per l’impegno in una situazione non facile da superare.

Carica su carica con Uno Su Mille di Gianni Morandi, canzone che può accompagnare i momenti di sconforto e che profumerà di liberazione una volta che tutto questo sarà superato.

La Maturità 2020 è stata a lungo studiata per garantire la sicurezza di studenti e insegnanti, in un momento in cui l’emergenza sanitaria non si è ancora placata. Sono quindi aboliti gli scritti, che facevano la parte del leone nella prova finale degli esami. Gli studenti hanno terminato l’anno scolastico con la didattica a distanza, dopo che le scuole sono state chiuse per garantire la sicurezza degli studenti e delle famiglie.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.