Per Huawei P30 Lite la patch 213 di maggio per aumento sicurezza

L'aggiornamento 10.0.0.213 è stato da poco rilasciato a bordo dei Huawei P30 Lite

Il produttore cinese sta iniziando ad inoltrare un nuovo aggiornamento per i Huawei P30 Lite, che decreta anche l’arrivo delle patch di sicurezza di maggio 2020, allo scopo di migliorare ulteriormente l’esperienza utente in termini di protezione. Come riportato da ‘Huawei Central‘, il mese scorso molti possessori del Huawei P30 Lite avevano ricevuto nuove funzioni intelligenti (Huawei Assistant, Smart Charge e Huawei Browser) e gli utenti indiani l’opzione di chiamata VoWiFi (ve ne avevamo parlato più diffusamente in questo articolo dedicato), adesso è la volta delle patch di sicurezza di maggio 2020, che, sulla combinazione del lavoro svolto dal produttore cinese e da Big G, risolve diversi exploit e problemi nell’ambito dei dispositivi dell’OEM di Shenzhen, tra cui 2 CVE critici, 22 di alto livello e 2 medi.

I Huawei P30 Lite in particolare ricevono l’aggiornamento di maggio 2020 attraverso la versione 10.0.0.213, il cui pacchetto ha dimensioni di 119MB (il presente peso è talmente irrisorio da consentire di poter scaricare la release anche attraverso rete dati del proprio operatore, senza rischiare di restare a secco in previsione). Potete procedere all’upgrade attraverso le impostazioni generali seguendo il percorso ‘Impostazioni > Sistema > Aggiornamento software > Verifica aggiornamenti‘. In alternativa potete accedere all’app HiCare, e far partire il relativo check per scaricare ed installare l’ultima versione firmware disponibile per il vostro Huawei P30 Lite (che potrebbe non ancora corrispondere all’ultima release 10.0.0.213, per cui non è escluso ci vorrà un po’ di tempo affinché raggiunta tutti gli esemplari per cui è stata concepita).

Ci teniamo a ricordarvi che l’aggiornamento 213 con la patch di sicurezza di maggio 2020 non cancellerà i dati presenti a bordo del Huawei P30 Lite, anche se è consigliato effettuare comunque un backup, che potrebbe tornarvi utile, per non dire fondamentale, per qualsiasi situazione possa verificarsi nel corso dell’installazione (che vi invitiamo a non far partire se la percentuale di carica residua della batteria è inferiore al 50%).

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.