Il Club Paradiso di Lorenzo Fragola, con suo fratello Giuliano verso nuova musica

Il Club Paradiso: i primi dettagli sul nuovo progetto di Lorenzo Fragola

Il Club Paradiso è un collettivo composto da Lorenzo Fragola, suo fratello Giuliano e due rapper: Tre­bar e Ross Wave. In più puntate, con tanti indizi, è stato lo stesso cantautore siciliano a svelare i primi dettagli sul suo nuovo progetto, che rappresenta un percorso parallelo rispetto alla sua carriera solista.

Lorenzo Fragola ha iniziato ad incuriosire i fan attraverso post a tema Il Club Paradiso sui social già nel mese di maggio. Il logo del progetto è un gatto colorato. Ha poi taggato e spoilerato i partecipanti al progetto: suo fratello Giuliano Fragola, Tre­bar e Ross Wave.

A proposito del coinvolgimento di suo fratello, Lorenzo Fragola anticipa sui social che canterà: “Canterà anche mio fratello Giuliano, che anche se è timido ha una grande voce, anche se non lo sa”.

Il primo brano del club potrebbe uscire molto presto, sicuramente nel periodo estivo.

Cosa dobbiamo aspettarci da Il Club Paradiso? Si tratta di un collettivo di artisti che hanno deciso di dare vita ad un progetto completamente inedito, che ha preso forma durante le settimane del lockdown.

Rap? Raggaeton? Pop? Il genere sembra poter andare verso un mix ma per accertarcene bisognerà attendere il rilascio dei primi pezzi, al quale non dovrebbe mancare ormai molto.

Per Lorenzo Fragola si tratta di un progetto parallelo che prende forma, quindi, parallelamente al suo percorso solista che lo ha portato a pubblicare l’album Bengala, ultimo disco di inediti rilasciato in ordine di tempo. Bengala è datato 2018 e ha al suo interno il singolo estivo Super Martina, feat. Gazzelle.

Lo scorso anno, Lorenzo Fragola ha partecipato al singolo di Federica Abbate, Camera Con Vista, per un duetto con una delle autrici italiane più apprezzate del momento. Prossimi progetti arriveranno a breve.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.