Come seguire Napoli-Inter di Coppa Italia, streaming RaiPlay e probabili formazioni

Si conclude oggi il ritorno delle semifinali di Coppa Italia, con i nerazzurri a caccia di un rocambolesco ribaltamento di risultato

Con Juventus-Milan e Napoli-Inter riparte ufficialmente in questo fine settimana il calcio in Italia. Un antipasto bello ricco quello garantito dal ritorno delle semifinali di Coppa Italia, che mette a confronto alcune tra le compagini più quotate. Se la serata di ieri ha visto il passaggio del turno della Juventus, che blinda la finale con lo 0-0 casalingo, ben altro discorso è quello di questa sera.

In Napoli-Inter troviamo infatti i partenopei che cercano di salvare una stagione non proprio brillante, e i nerazzurri che vogliono arricchire il proprio palmares con un nuovo trofeo. Ecco dunque che il ritorno di questa sera (ricordiamo che l’andata finì 0-1 per gli azzurri) avrà un significato importante per entrambe le compagini.

Napoli-Inter, si riparte dall’1-0 partenopeo dell’andata

Ricordiamo chiaramente che Napoli-Inter è prevista in diretta su Rai 1. Il calcio in chiaro sarà visibile come di consueto anche in streaming, grazie al sito RaiPlay, da computer oppure da smartphone e tablet. Anche se non foste a casa avrete dunque la possibilità di seguire comodamente il match, a patto di avere copertura per quanto concerne la connessione di rete. Occhio anche all’orario di inizio del match: non sarà alle 21.45 (ipotizzato qualche giorno fa) ma alle 21.00, in linea con quanto avveniva già nel periodo antecedente il lockdown.

Quali saranno invece gli atleti che saranno chiamati a dare il meglio di sé stessi per portare la propria compagine alla vittoria? Il Napoli dovrebbe essere schierato in campo con un classico 4-3-3. Tra i pali Ospina preferito a Meret. Fuori dai giochi l’infortunato Manolas, in difesa spazio a Maksimovi che dovrebbe affiancare Koulibaly, con Mario Rui e Di Lorenzo a supporto sulle fasce. In mediana Zielinski, Demme e Allan a garantire copertura e impostazione, in favore del pacchetto avanzato costituito da Insigne, Mertens e Politano.

L’Inter dal canto suo dovrebbe scendere in campo con un 3-4-1-2. Si rivede in porta Handanovic, che guiderà la difesa composta da Skriniar, Devrij e Bastoni. Barella e Brozovic sono chiamati a fare da diga di contenimento, supportati sugli esterni da Candreva e Young. In avanti, l’estro di Eriksen dovrà fornire spunti offensivi a Lukaku e Lautaro, in cerca dei gol necessari a ribaltare il risultato dell’andata.

Partita aperta e senza possibili pronostici “scritti”: chi ne uscirà vincitore?

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.