Il Karaoke dei Boomdabash con Alessandra Amoroso, la canzone insulsa di questa estate tiepida

Il nuovo singolo dei Boomdabash con Alessandra Amoroso è già di diritto sul podio delle canzoni di cui avremmo fatto volentieri a meno

1
CONDIVISIONI

Esce oggi Karaoke dei Boomdabash con Alessandra Amoroso, la seconda collaborazione tra la band e la cantante salentina dopo il successo di Mambo Salentino della scorsa estate.

Karaoke è l’esatto opposto di Mambo Salentino. Se la prima collaborazione tra i Boomdabash e Alessandra Amoroso ha convinto tutti conquistando il pubblico e le classifiche, il destino di Karaoke – almeno al primo ascolto – sembra essere sostanzialmente diverso.

L’amicizia che lega i Boomdabash ed Alessandra Amoroso, frutto di un rapporto di reciproca stima e affetto duraturo, stavolta musicalmente si traduce in canzone insulsa che delude le aspettative.

A livello testuale è la classica banalità estiva post lockdown con la voglia di riunirsi di nuovo, di far tardi la sera e di assembrarsi nuovamente in piazza; a livello musicale è un mix che di esplosivo ha ben poco.

2 minuti e 36 secondi forse non bastano per trasmettere la voglia di estate dei Boomdabash e di Alessandra Amoroso; 2 minuti e 36 secondi di una intro per un pezzo che non parte mai realmente, non coinvolge, non trasmette la classica voglia estiva di cantare e di ballare in spiaggia.

Del resto in questa estate particolare, a distanza di sicurezza, forse la voglia di ballare e di scatenarsi dopo il tramonto non c’è nemmeno ma se lo scopo del Karaoke dei Boomdabash con Alessandra Amoroso è quello di trasmetterla, la missione è da considerarsi fallita. Karaoke sale di diritto sul podio delle canzoni estive delle quali avremmo fatto volentieri a meno.

I Boomdabash raccontano:

“Ora più che mai sentivamo il bisogno di condividere le nostre emozioni con qualcuno per noi di veramente speciale; ecco perché abbiamo deciso di richiamare la nostra amica Alessandra Amoroso mentre stavamo lavorando a Karaoke nel periodo del lockdown. E’ stato per tutti un periodo molto difficile, di restrizioni, di pensieri e riflessioni continue. Nonostante quest’estate si annunci diversa e dal sapore particolare nutrivamo la necessità di scambiare con lei e con il nostro pubblico un messaggio di speranza positiva per cominciare a rinascere. Karaoke è un inno alla vita, un grido di speranza connotato da una passionale voglia di rinascita, come se fosse il primo giorno di una nuova estate. Seppur ancora con le dovute precauzioni abbiamo fortemente bisogno di ritrovare quei sorrisi che per mesi abbiamo perso, riscoprendo il calore e l’abbraccio delle persone a noi più care. E’ fondamentale ritrovare la gioia di vivere e cantare. In questo la musica è in grado di aiutarci, facendoci sentire meno soli. Karaoke nasce proprio dalla voglia d’estate che ognuno di noi ha, un brano nato con lo spirito di far ballare, non importa se a casa o se in spiaggia, l’importante è lasciarsi trasportare dalle vibrazioni positive che solo la musica è in grado di regalarci”.

Alessandra Amoroso aggiunge:

“Questo brano nasce da un legame forte e solido di amicizia sincera basata su valori, radici e dal semplice desiderio di voler fare musica dopo un periodo difficile per tutti. È un brano fatto di felicità che spero possa donare tanta forza e entusiasmo come ha fatto con me!!! Karaoke non è solo una canzone, ma segna un momento per tutti noi e ci dona nuove prospettive per il futuro”.

Testo Karaoke dei Boomdabash con Alessandra Amoroso

Voglio l’aria di mare, il sole sulla faccia
tornerò a cantare sotto il suo balcone quando lei si affaccia
questa notte finisce che facciamo tardi e torniamo a casa a piedi
tu abbracciami forte per tutte le volte che non hai potuto ieri

Il suono delle tue risate
il primo giorno di una nuova estate
ho voglia di fare tardi la sera
karaoke Guantanamera

Voglia di ballare un reggae in spiaggia
voglia di riaverti qui tra le mie braccia
in una piazza piena
per fare tutto quello che non si poteva

karaoke guantanamera

Giuro con te sono stato sincero
stavolta facciamo sul serio
qui a Lecce mi sento come lu sole lu mare e lu viento
tu ridi che poi mi innamoro davvero
tu sei tutto ciò che volevo
stanotte facciamo tardissimo
la luna è lassù

Il suono delle tue risate
il primo giorno di una nuova estate
ho voglia di fare tardi la sera
karaoke guantanamera

E non vale
se mi stringi così e non mi lasci andare
e tu ricorda se grido e il cielo mi ascolta
del resto cosa ci importa
non chiedermi un’altra volta
se ho voglia di ballare
un reggae in spiaggia
voglia di riaverti
qui tra le mie braccia
in una piazza piena
per fare tutto quello che non si poteva

Ho voglia di
Ho voglia di
Ho voglia di
Karaoke guantanamera

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.