Confermati i Music Awards all’Arena di Verona, Rai1 ospiterà lo speciale di fine estate

Le premiazioni per chi si è distinto con la musica in quest'ultimo anno sono confermate e saranno trasmesse su Rai1

12
CONDIVISIONI

I Music Awards all’Arena di Verona ci saranno. La grande festa di inizio estate è solo rimandata e si terrà all’inizio di settembre, con la conduzione storica di Carlo Conti che torna al timone della manifestazione che va avanti da 8 anni.

Si tratta di una rivincita, non solo musicale, che si terrà all’Arena di Verona in uno scenario ancora da definire. Tra le conferme, anche Power Hits Estate 2020 che sarà organizzato in un anfiteatro completamente vuota, nel rispetto delle norme per il contenimento del contagio da Covid-19, che vietano gli eventi a numero maggiore di 1000 spettatori.

Gianmarco Mazzi, AD di Arena di Verona Srl, si era già detto ottimista in merito ai concerti all’Arena di Verona e ai Music Awards, che aveva pensato come una grande festa che sancisse la ripresa della musica dal vivo dopo lo stop.

Il piano per la messa in opera del concerto ancora non è noto, ma di certo non potrà essere organizzato come da tradizione. Potrebbe essere scelta l’opzione dell’Arena di Verona vuota, che non è stata ancora confermata, mentre è certa la messa in onda delle premiazioni, che diventano uno show di fine estate.

Si tratterà ancora di premiare coloro che si sono distinti nella musica per le vendite, con dischi d’oro e di platino per le vendite degli album e i dischi di platino per il successo di vendite nei singoli. Per la prima volta nella storia della manifestazione, il 2019 ha sancito un cambio di sponsor, che da Wind è diventato Seat.

La kermesse ha anche rischiato di andare in onda senza sponsor, ma qualche giorno prima della messa in onda è arrivata la conferma dell’approdo di Seat al posto di Wind. Non era cambiata la conduzione, con Vanessa Incontrada e Carlo Conti alla guida dell’evento che su Rai1 era stato trasmesso in due serate.