5 novità WhatsApp per l’estate: ricerca immagini, per data e non solo

Carrellata di nuove funzioni in sviluppo, le soffiate di WABetaInfo

17
CONDIVISIONI

Una pioggia di novità WhatsApp è in arrivo. Il più che autorevole informatore WABetaInfo ha diramato una serie di annunci molto interessanti nelle scorse ore. I cambiamenti rilevanti in arrivo nelle prossime ore sarebbero addirittura 5, ancora in fase alpha dunque in sviluppo.

La prima novità in arrivo sarebbe quella che permetterebbe di cercare i messaggi di proprio interesse per data. Al momento, proprio la funzione di ricerca di una nota testuale può essere effettuata con un termine di riferimento. Al contrario gli sviluppatori dovrebbero rendere possibile ben presto la possibilità di cercare un contenuto inviato o ricevuto in un giorno specifico.

Seconda novità WhatsApp, sempre nell’ambito della ricerca ma per immagini. Accanto ad una foto ricevuta in chat, gli utenti potrebbero ritrovarsi ben presto una lente di ingrandimento che gli permetterà di cercare quel contenuto del web, magari per verificarne l’autenticità nel caso di qualche notizia fake.

Il terzo cambiamento pronto a sbarcare sull’app di messaggistica riguarderà la possibilità di gestirne meglio lo spazio di archiviazione. Ad esempio si potranno filtrare solo i contenuti di grosse dimensioni condivisi in chat o anche solo quelli inoltrati. Sempre nell’ottica di controllare al meglio lo storage, nascerebbe anche una quarta funzione. Quella che consente di cancellare tutti i messaggi di una conversazione ma mantenere solo quelli etichettati come speciali, ossia con la classica stellina che li contraddistingue.

L’ultima novità WhatsApp prevista da WABetaInfo ha natura grafica. Sempre gli sviluppatori sarebbero in procinto di lanciare una nuova colorazione per la bolle che contiene il testo in modalità scura dell’app. La sezione si presentererebbe con una nuova tonalità di verde.

Tutte le novità elencate sono ancora in fase di sviluppo e sono state individuate maggiormente per il sistema operativo Android. Il loro effettivo arrivo potrebbe tardare svariate settimane ma nel corso dell’estate, almeno qualcuna delle nuove funzioni dovrebbe essere disposizione.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.