The 100 7×04 cambia il gioco tra Clarke a spasso nel tempo e i traumi di Raven (promo 7×05)

Finalmente un episodio compatto in cui si assiste a un cambio di regole: la recensione di The 100 7x04 e il promo del 7x05

34
CONDIVISIONI

La storia di Hope inizia finalmente a comporsi, grazie a nuovi flashback che nell’episodio The 100 7×04 ci mostrano cosa le è accaduto in seguito alla scomparsa di Octavia e Diyoza. Siamo appena all’inizio di un’ultima stagione che ha impiegato un po’ a ingranare; mancano ancora troppi elementi per cercare di delineare il puzzle completo, ma la serie si prende tutto il tempo a sua disposizione per fornire allo spettatore le risposte che cerca.

Rimasta sola, la piccola Hope conosce Dev, che diventerà una figura di riferimento nei suoi prossimi anni nello Sky Ring. Infatti, l’uomo la aiuterà a difendersi e a lottare, istruendola come una guerriera. Ma Dev è anche colui con cui pianificherà la fuga dall’Anomalia, morendo, però a sue spese. Il flashback di Hope scorre in parallelo con il presente: ormai cresciuta, sa che non commetterà lo stesso errore con il prigioniero Orlando (l’unico che sappia come far uscire lei, Echo e Gabriel dallo Sky Ring).

Stavolta, però, il piano subisce un repentino cambio di rotta. Fin dall’inizio, Echo ha sempre sostenuto che farà qualunque cosa pur di salvare Bellamy, ancora disperso e di cui è sparita ogni traccia. Anche se questo significa tradire la fiducia di qualcuno. Così, nel momento in cui il gruppo si prepara per fuggire, Echo ribalta il piano iniziale, uccide i Discepoli e lascia Orlando da solo sul pianeta. “È nostro amico, ma noi non siamo il suo popolo”, così si giustifica davanti a un Gabriel visibilmente spiazzato dalla brutalità della giovane donna.

A Sanctum, Raven è ancora attanagliata dai sensi di colpa per quanto accaduto nel reattore. Il tutto si aggrava quando salverà la vita ai suoi amici, aggiungendo altre vittime al suo conto. “Ho appena ucciso cinque persone. Non c’è niente che va bene”.

La nostra protagonista, invece, si rivela essere l’asso nella manica per vincere un’ultima guerra (l’ennesima?) del genere umano. I Discepoli, infatti, hanno mentito a Clarke. Grazie al suo ingegno, Raven analizza una delle loro tute di alta tecnologia scoprendo come lei sia sempre stata un bersaglio. Inoltre, dopo aver decifrato il codice della pietra dell’Anomalia, permette a Clarke e gli altri di lasciare Sanctum in cerca di Bellamy, Echo e Octavia. Senza alcuna idea da dove cominciare, Raven sceglie uno dei sei pianeti sul monitor e la squadra viene trasportata in una terra desolata, coperta da una folta neve.

C’è da tenere in conto un ultimo fattore: su Sky Ring il tempo si muove in maniera diversa rispetto a Sanctum. Quando li rivedremo, probabilmente Bellamy e Octavia non saranno più gli stessi.

The 100 torna la prossima settimana con l’episodio 7×05, di cui vi riportiamo il promo:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.