Spunta il bonus matrimonio 2021: spese detraibili e massimale

In attesa di approvazione parlamentare il bonus matrimonio 2021: le spese detraibili ed il massimale previsto

1085
CONDIVISIONI

Un’altra realtà che potrebbe presto palesarsi è il bonus matrimonio 2021, che si annovera tra gli emendamenti in segnalazione al Decreto Rilancio, attualmente in Commissione Bilancio alla Camera. L’incentivo proporrà di coprire i costi relativi alla celebrazione delle nozze, del ricevimento, dell’abito nuziale e dell’eventuale wedding planner, sostenuti dal 1 gennaio del prossimo anno.

Come riportato da ‘quifinanza.it‘, il bonus matrimonio 2021 consiste nella detrazione dall’imposta lorda nella percentuale del 25% dei costi sostenuti, fino ad un massimo di 25 mila euro. Le spese che possono figurare nella detrazione appartengono alle seguenti categorie: ristorazione o catering, affitto di locali, wedding planner, decorazioni floreali, abiti nuziali degli sposi, trucco e acconciatura e servizio fotografico (un parco completo insomma di tutto quello che serve per il più bel giorno della propria vita). Qualora il bonus matrimonio 2021 dovesse essere approvato (finora c’è l’emendamento, ma bisognerà attendere per la conferma vera e propria), lo stanziamento che coprirà l’agevolazione ammonterà a 200 milioni di euro, reperiti da una corrispettiva diminuzione del fondo del Reddito di Cittadinanza.

Il bonus matrimonio 2021, come sopra vi dicevamo, aspetta l’approvazione dell’emendamento al Parlamento, e la successiva conversione in legge del Decreto Rilancio, che attesterebbe l’effettiva entrata in vigore del provvedimento. Fino ad allora è possibile fare solo ipotesi, e comunque cominciare a guardarsi intorno per meglio comprendere cos’è che si può detrarre e cosa no, inquadrando anche i massimali di spesa (che ricordiamo ammontare a 25 mila euro per ciascuna celebrazione nuziale, con tutti i costi annessi). Speriamo che l’emendamento venga presto approvato, così che i promessi sposi, tra cui anche tutti i fidanzati che purtroppo non hanno potuto convolare a nozze per via dell’emergenza sanitaria da Coronavirus, possano almeno trovare questo giovamento. Se avete dubbi o domande da farci il box dei commenti in basso è a vostra disposizione.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Commenti (10):
Michele

Per le coppie che sono state costrette a rinviare il matrimonio nel 2021 c’è un limite d’età per ricevere il bonus o è esteso ad ogni fascia d’età?

Sabrina

Anziché aiutare chi si sposa nel 2020 che nonostante tutto vuol far ripartire il settore vengono “premiati” quelli del 2021… Ridicolo

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.