Elettra Lamborghini e Giusy Ferreri nel singolo dell’estate

Le prime indiscrezioni sul nuovo tormentone prodotto da Takagi & Ketra

15
CONDIVISIONI

Elettra Lamborghini e Giusy Ferreri saranno le protagoniste dell’estate 2020? Le due artiste spuntano su un singolo al quale stanno lavorando Takagi & Ketra: la coppia è nota per sfornare tormentoni su tormentoni anno dopo anno.

Se è vero che la squadra che vince non si cambia, Takagi & Ketra lo sanno bene e scelgono nuovamente Giusy Ferreri per il brano dell’estate. Dopo la collaborazione dello scorso anno sulle note di Jambo, è ancora la voce di Giusy Ferreri quella che colpisce il duo di produttori ed è di nuovo la Ferreri la prescelta per il nuovo pezzo.

Al fianco di Giusy l’anno scorso c’era OMI. Quest’anno sembra proprio che la scelta sia ricaduta sull’ereditiera di casa Lamborghini, Elettra.

Prossima alla nozze con il dj Afrojack, Elettra Lamborghini è impegnata nella pianificazione del suo matrimonio, supportata dal wedding planner Enzo Miccio. Intenta a scegliere l’abito perfetto e il menù perfetto da offrire ai suoi ospite nella location dei suoi sogni, Elettra Lamborghini non trascura il lavoro, non trascura la musica: prima di convolare a nozze lascerà ai fan un nuovo singolo, già candidato tra i tormentoni dell’estate.

Il titolo non è ancora noto e non si conosce neanche la data di uscita della canzone ma la notizia è piovuta in rete e nelle ultime ore non si parla d’altro. Si attendono le conferme del caso e le dovute comunicazioni ufficiali, intanto i fan già fantasticano sulle classifiche scalate dalle due regine dei tormentoni, sostenute da Takagi & Ketra, che non sbagliano un colpo.

L’indiscrezione arriva in rete proprio quando Elettra Lamborghini tagli un nuovo traguardo da record su Spotify: è l’artista donna italiana che vanta la canzone più ascoltata sulla piattaforma, relativamente al repertorio musicale italiano. La canzone in questione è la hit Pem Pem, che ha superato la soglia dei 70 milioni di ascolti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.