Lo struggente messaggio di Kekko Silvestre dei Modà su Pau Donés dei Jarabe de Palo: “È tornato alla musica solo quando ha saputo che ci avrebbe lasciato”

Kekko Silvestre saluta il leader dei Jarabe de Palo con una serie di ricordi

2852
CONDIVISIONI

“Oggi se ne va un pezzo di cuore, un pezzo di storia della mia vita, musicale e non, che difficilmente potrò dimenticare”, scrive Kekko Silvestre dei Modà su Pau Donés.

Nel giorno della scomparsa del leader dei Jarabe de Palo, le parole di Kekko Silvestre spezzano il cuore. Il frontman dei Modà ricorda il momento in cui si è avvicinato alla sua musica e quello in cui ha realizzato il sogno di duettare con uno dei suoi idoli, nel singolo di successo Come Un Pittore.

Era il 2000 ed era in vacanza con sua moglie a Palma di Maiorca: è stato in quel momento che Kekko Silvestre ha appreso dell’esistenza di Pau Donés, un artista che non aveva mai ascoltato prima. Tornato in Italia ha scoperto che era già famoso ovunque e ha coltivato il sogno di una collaborazione, divenuta realtà con Come Un Pittore.

“Nel 2012 successe qualcosa di straordinario”, ricorda Kekko Silvestre. “Il disco di Viva i romantici raggiunse risultati incredibili e mi chiesero di fare un ultimo singolo in duetto con un artista scelto da me. La canzone in questione era “Come un pittore” e la mia scelta, in realtà fu più un desiderio, fu Pau”.

Pau Donés accettò subito e contribuì a quello che fu un successo strepitoso che sfociò in un secondo brano in duetto.

Kekko ricorda anche episodi divertenti, dal backstage di un concerto in cui Pau provava a parlare con sua nonna, con scarsi risultati.

“Un uomo semplice, che viveva in un piccolo paesino sui Pirenei, 20 abitanti circa” e che intorno a sé aveva tutto ciò che desiderava: la famiglia e la serenità di un piccolo paese di montagna.

Ha annunciato una pausa, lo scorso anno, per stare vicino a sua figlia ma ha deciso di tornare alla musica quando ha saputo che non ce l’avrebbe fatta. Ha lasciato le cliniche che lo assistevano nella sua lotta al cancro e ha fatto ritorno tra i suoi paesaggi, pronto a lavorare intensamente per lasciare in eredità il più possibile della sua musica.

Pochi giorni fa Pau era sul set di un video, testimonia Kekko Silvestre dei Modà: “Una settimana fa era sul set di un secondo video. Si faceva fare le iniezioni pur di stare sul set a lavorare… io non ci potevo credere… una forza fuori dal comune”.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.