L’atteso ritorno di Mika a X Factor: “La mia risposta alla crisi sociale”

Mika torna a X Factor e promette: "Sarà una nuova, grande occasione per avvicinarci, per sognare insieme"

2
CONDIVISIONI

Quello di Mika a X Factor è un gradito ritorno. Amatissimo dal pubblico italiano, la super star internazionale torna nella penisola per una nuova sfida, con una missione da compiere.

Mika a X Factor sarà nuovamente in giuria. Non è la prima volta per lui: è già stato giudice a X Factor dal 2013 al 2015 per tre edizioni consecutive per poi lasciare il suo ruolo al tavolo di Sky Uno per dedicarsi ai suoi progetti discografici.

Con l’uscita dell’album My Name Is Michael Holbrook, Mika può tornare a dedicarsi agli impegni televisivi. Lo fa riconquistando la sedia di X Factor in un’edizione che vede l’ingresso di due nuovi giudici: Emma Marrone e Hell Raton. Il quarto nome è quello di Manuel Agnelli, una gradita conferma.

Nel parlare del suo ritorno a X Factor, Mika si è detto particolarmente motivato. La sua presenza in giuria è una sfida da vincere, una missione da portare a termine dopo un periodo di crisi. Proprio la crisi rappresenta per Mika la spinta alla condivisione: accettare l’incarico nel talent show Sky è la sua risposta alla crisi sociale; vuole mettersi nuovamente al servizio dei giovani per guidarli nel loro percorso nel mondo della musica.

Torno a X Factor con una forte motivazione e una missione che mi hanno convinto ad accettare questa sfida. La mia risposta alla crisi sociale che i recenti eventi hanno portato è quella di partecipare, di condividere e quello che so fare da artista e entertainer è appunto di intrattenere, fare sognare la gente. X Factor quest’anno sarà una nuova, grande occasione per avvicinarci, per sognare insieme e io rispondo a questa chiamata: ci sono!

Mika ha all’attivo 12 concerti in Italia realizzati all’interno di un unico tour, un vero e proprio record per un artista internazionale con oltre 70 mila biglietti venduti nel corso del Revelation Tour.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.