Da Scarface a Revenant: ecco i migliori film in onda lunedì sera

Lunedì in TV: la storia di un gangster a Miami, in Scarface, la lotta per la sopravvivenza nella natura, in Revenant, e un'oscura e peccaminosa città, in Sin City

26
CONDIVISIONI

Inizia la settimana e con lei anche un’altra serata in compagnia di alcuni film. Stasera in TV ci saranno nuovamente delle pellicole imperdibili, tra cui Revenant, con Leonardo DiCaprio, e Scarface, con Al Pacino. Ecco la nostra selezione.

Film drammatici

Sono passati 37 anni da quanto Brian De Palma pose con Scarface le basi per i successivi film di gangster. Una pellicola che inizialmente divise la critica a causa del linguaggio scurrile e di alcune scene cruente, ma che oggi rappresenta un pezzo della storia del cinema. Tony Montana (magistralmente interpretato da Al Pacino) arriva negli USA da Cuba, fingendosi un prigioniero politico. L’uomo crea un vero e proprio impero del crimine. Il film è un remake del lungometraggio del 1932 (diretto da Howard Hawks), ma De Palma decise di attualizzarlo e di ampliare notevolmente i contenuti. La sceneggiatura – scritta da Oliver Stone – analizza con accuratezza il mondo dei gangster anni ’80: dalla droga al desiderio insaziabile di potere.

Scarface è una feroce rielaborazione del sistema capitalistico, in cui i dollari producono l’eccesso e in cui il sogno americano si ribalta su sé stesso. Il regista ha inoltre deciso di adottare un rovesciamento del punto di vista: gli spettatori sembrano quasi simpatizzare per Tony, condannando comunque le sue azioni. Brian De Palma, Al Pacino, Oliver Stone e Michelle Pfeiffer (che affianca il protagonista) danno vita a un film leggendario e tracciano le linee guida per i successivi lungometraggi di questo genere. Questa sera, Scarface andrà in onda su Iris alle 21:12.

Scarface - Film in TV

Leggi la recensione di Revenant su Optimagazine

Fino al 2016, Leonardo DiCaprio era presente nella lista dei grandi attori a non aver mai vinto un Premio Oscar, anche se alle spalle aveva ben 5 candidature. L’interprete è riuscito a portarsi a casa il Premio Oscar come Miglior attore protagonista grazie al suo ruolo nella pellicola Revenant – Redivivo. DiCaprio, in questo lungometraggio, regalò al pubblico un’interpretazione straordinaria. Il film segue l’avventura di Hugh Glass, un uomo che durante una battuta di caccia, dopo essere stato attaccato da un orso e immerso nel dolore, cerca di sopravvivere in una selvaggia America inospitale.

Alejandro G. Iñárritu – conosciuto soprattutto per il film Premio Oscar Birdman – sceglie per Revenant lo stile che lo ha reso celebre nel mondo: enfatico e raffinato. Leonardo DiCaprio riesce a dare vita a un personaggio quasi muto che, oltre all’evidente dolore fisico, è lacerato da una ferita emotiva causata dall’amico che lo ha abbandonato. Iñárritu trasforma l’esploratore, personaggio realmente esistito, in un vero e proprio gladiatore, capace di resistere all’attacco di un orso. Hawk è l’amico del protagonista: si tratta di un’invenzione del regista, visto che non viene citato nella documentazione, e viene sfruttato per delineare ulteriormente la personalità del protagonista. Questa battaglia per la sopravvivenza andrà in onda su TV8 alle 21:30.

DiCaprio in Revenant

Dai fumetti al cinema

Una caravaggesca tela riempita dall’oscurità: Sin City è un film diretto da Robert Rodriguez, Frank Miller e Quentin Tarantino. In questa cupa città si muovono liberamente dei personaggi spietati, tra cui: Marv, un enorme e violento uomo, Kevin, che da emotivo ragazzo qual era divenne un divoratore di esseri umani, Roark, il padrone della città, Dwight, un affascinante criminale, Gail, la regina delle prostitute, e molti altri. Questa pellicola è ispirata al fumetto dello stesso Frank Miller, indiscusso Re del noir. L’opera del maestro urla allo spettatore un concetto che dovrebbe essere oramai chiaro a tutti: i fumetti non sono esclusivamente pensati per i bambini, ma possono rappresentare delle vere e proprie opere d’arte indirizzati a diversi possibili target.

Per raccontare sul grande schermo queste tre storie che si incastrano tra di loro, il fumettista ha deciso di farsi accompagnare da Robert Rodriguez e Quentin Tarantino, due tra i più grandi esponenti del genere pulp. Entrambi hanno trovato nel progetto di Miller un campo fertile per non porsi limiti e barriere. In questa oscurità della peccaminosa cittadina, qualunque azione o personaggio con dei princìpi diversi emerge, grazie all’ausilio del colore che copre il bianco/nero. Un film strepitoso che rende onore a uno dei soggetti più interessanti di Frank Miller. Stasera, alle 21:00, gli interessati potranno recuperare la pellicola su Sky Cinema Action. Nel 2014 è anche stato prodotto un sequel.

sin city

Su Premium Cinema +24, alle 21:15, ci sarà Batman Begins, il primo capitolo della trilogia di Nolan. Bruce Wayne rimane traumatizzato in seguito alla morte dei genitori, uccisi da un criminale. Decide così di iniziare un duro addestramento psicologico e fisico, così da poter tornare a Gotham City e proteggere i cittadini dai criminali: inizia il mito di Batman. Tra tutti i film dedicati al Cavaliere Oscuro, quelli diretti da Christopher Nolan sono forse i più interessanti, grazie alla capacità del regista di analizzare in profondità la natura degli uomini.

Protagonista assoluto di questo prima capitolo della trilogia è l’ambiguità psicologica di Bruce Wayne, che viene spesso messo alla prova. Le atmosfere barocche che hanno spesso accompagnato i film dedicati a Batman lasciano il posto a una cittadina cupa e governata dal crimine. Rispetto ai successivi capitoli, Gotham City è leggermente meno credibile, a causa di alcune scelte estetiche causate forse dal confronto con la pellicola di Tim Burton, ma il film rimane comunque di altissima qualità, maturo e indipendente. Nolan, ancora una volta, si rivela essere un regista capace di mettere a nudo i sentimenti e le preoccupazioni dei protagonisti. Christian Bale si riconferma un ottimo interprete, capace di interagire magistralmente con il complesso personaggio. Bisogna dirlo: Batman Begins è l’inizio della trilogia che ha finalmente fatto risaltare la figura del Cavaliere Oscuro anche sul grande schermo.

Batman Begins

Film thriller

Fair Game – Caccia alla spia, in onda questa sera su Paramount Channel alle 21:15, è un film del 2010 molto coraggioso. Il regista Doug Liman, che potrebbe dirigere il film girato interamente nello spazio, crea una pellicola in cui alcuni organi statali sono incompetenti e corrotti. Un’agente della CIA sotto copertura e il marito stanno investigando in questioni di politica estera. A un tratto, i due scoprono che il governo statunitense sta intervenendo per la presenza di armi di distruzione di massa in Iraq.

Fair Game, se pur non privo di qualche difetto, è un thriller molto interessante, specialmente perché basato su un fatto reale che nel 2003 rimase a lungo nelle pagine dei giornali. Di rilievo le interpretazioni del Premio Oscar Sean Penn, che ha dato dimostrazione della sua abilità anche nel film I sogni segreti di Walter Mitty e in Mystic River, e Naomi Watts, conosciuta per la sua performance nel mitico Mulholland Drive.

Film in TV: fair game

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.