Complessa la riapertura delle discoteche post Coronavirus: situazione per regioni

Alcune importanti indicazioni raccolte proprio in queste ore per quanto riguarda un tema caldo dell'estate

Riapertura delle discoteche

Si discute tanto in questi giorni anche di un altro tema caldo dopo aver superato, almeno apparentemente, la fase più “intensa” del Coronavirus, considerando quanto sia attesa la riapertura delle discoteche. Come stanno le cose sotto questo punto di vista? Esattamente come abbiamo notato pochi giorni fa per la ripresa di attività come quella dei centri sportivi, in particolare per il calcetto amatoriale, non abbiamo ancora linee guida precise del governo. Certo, l’andamento della curva dei contagi è incoraggiante, ma ad oggi non abbiamo ancora certezze in vista della stagione estiva.

Come andranno le cose con la riapertura delle discoteche dopo il Coronavirus?

Oggi 8 giugno, tuttavia, abbiamo alcune informazioni importanti da ricondividere a proposito della riapertura delle discoteche. Stando alle dichiarazioni di alcuni governatori, infatti, è netta la sensazione che le Regioni avranno una certa autonomia sotto questo punto di vista. Resta da capire se ci possano essere eventuali conflitti decisionali tra le future disposizioni da parte del governo centrale e, appunto, quelle delle singole realtà sul territorio.

Qualche esempio? In Friuli Venezia Giulia si sta lavorando in vista della possibile riapertura delle discoteche all’aperto, mentre la direzione presa dalla Puglia sembra essere più netta e decisa. Qui, come in altre regioni meridionali, la scelta potrebbe essere canalizzata verso una riapertura senza particolari limitazioni. Un caso eccezionale, sotto questo punto di vista, potrebbe esserci dato dalla Campania. Confermando una linea più prudente a 360 gradi, infatti, De Luca potrebbe optare per riconversione consentita a questi locali come ristoranti o lounge bar.

L’argomento non è stato ancora toccato in Veneto, dove c’è comunque una maggiore apertura sull’argomento, e soprattutto in Lombardia. Si tratta di aree in cui la riapertura delle discoteche per motivi diversi non possa rappresentare ad oggi una priorità. Si attende qualche altra indicazione in settimana.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.