La rivincita di Michele Bravi ad Amici Speciali è contro se stesso a passi piccoli verso la normalità

Il percorso di Michele Bravi ad Amici Speciali ha il sapore della volontà di un ritorno alla normalità

290
CONDIVISIONI

Il percorso di Michele Bravi ad Amici Speciali ha il sapore della rivincita, quella contro se stessi. Il giovane artista di Città di Castello ha deciso di tornare sul palco dopo un lungo periodo trascorso lontano dai riflettori.

Dato per favorito per la vittoria finale, Michele Bravi ha poi dovuto cedere il passo a Irama che ha trionfato su tutti e vinto anche la gara di solidarietà organizzata per la Protezione Civile, alla quale sono stati destinati i fondi a supporto della lotta al Coronavirus.

Tanti i brani portati in finale, tra cui anche l’ultimo singolo La Vita Breve Dei Coriandoli. C’è spazio anche per Ivano Fossati, di cui Michele Bravi interpreta C’è Tempo. L’affinità tra Bravi e il cantautore genovese ha radici lontane. Già a X Factor, il suo giudice Morgan lo aveva invitato a interpretare Carte Da Decifrare.

Maria De Filippi è stata colei che l’ha fortemente voluto come concorrente dello spin-off del talent di Canale5: “Maria è stata la prima che mi ha chiesto di cantare e non come stessi”.

Michele Bravi è arrivato alla finale di Amici Speciali in punta di piedi e quasi come se fosse stata la prima volta di fronte al pubblico. La sua maniera delicata di affrontare ogni interpretazione ha conquistato la platea di Amici Speciali, fino alla finale in cui ha raggiunto il secondo posto dietro Irama, che ha vinto dopo un monologo su George Floyd.

All’inizio del programma, Michele Bravi aveva tenuto a sottolineare che la partecipazione ad Amici Speciali non rappresentava un ritorno, ma l’esordio emozionato durante la prima puntata aveva comunque confermato che Michele Bravi è una creatura nata per cantare.

Il suo ritorno in musica è imminente, con il rilascio del nuovo album La Geografia Del Buio che era destinato al mercato già dal mese di marzo. La pubblicazione del disco è stata rinviata a data da destinarsi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.