Da Bastardi Senza Gloria a Storia Di Una Ladra Di Libri: ecco i migliori film in onda sabato sera

Sabato sera in TV: la Seconda Guerra Mondiale reinterpretata da Tarantino, in Bastardi Senza Gloria, e la lettura come salvezza, in Storia Di Una Ladra Di Libri

82
CONDIVISIONI

Indecisi su come passare questo sabato sera? In vostro aiuto arrivano i canali televisivi italiani che, come abbiamo avuto modo di vedere anche durante gli scorsi giorni, hanno ideato un’interessante programmazione ricca di imperdibili film. Noi ci siamo occupati di raccoglierli e di spiegarvi perché meritano di essere visti.

Motore e “azione”!

Iniziamo con un capolavoro di Quentin Tarantino ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, ovvero Bastardi Senza Gloria. Si tratta di un film diverso rispetto a quelli che trattano questo evento storico – non a caso ci troviamo davanti a un regista che ha più volte dimostrato di poter conquistare anche i cinefili più esigenti. Il film segue un gruppo di americani di origine ebraica che hanno un obiettivo ben preciso: colpire duramente i nazisti. A capitanare questo team c’è il tenente Aldo Raine, magistralmente interpretato da Brad Pitt. L’attore che forse colpisce maggiormente è però l’austriaco Christoph Waltz, che qui interpreta il colonnello Hans Landa (l’antagonista). Un interprete che prima di questo film – con cui vinse il Premio Oscar come Miglior attore non protagonista – era praticamente sconosciuto al pubblico internazionale. Successivamente, abbiamo avuto modo di apprezzarlo anche in Django Unchained, sempre di Tarantino, con cui vinse anche il suo secondo Oscar.

Tarantino torna sul grande schermo con una pellicola in cui emerge nuovamente la sua passione per il cinema di genere, in un film che riscrive con grande libertà i fatti storici. I protagonisti organizzano un attentato ai danni del nemico nel luogo in cui proverbialmente i “cattivi” vengono sempre sconfitti dai “buoni”: questo luogo è la sala cinematografica. Non mancano alcuni momenti statici, che Tarantino sfrutta per creare una suspense insinuante attraverso dialoghi sensazionali, come nel prologo in cui Landa gioca al gatto e al topo con un uomo che sta nascondendo degli ebrei. Una delle sequenze più memorabili di tutto il cinema di Tarantino. Bastardi Senza Gloria andrà in onda stasera su Sky Cinema Per Te 2, alle 21:15.

bastardi senza gloria - film in TV

Per chi ha voglia di azione, su Iris, alle 21:09, sarà trasmesso Il Fuggitivo, un thriller dalla tensione palpabile, diretto da Andrew Davis nel 1993. Il chirurgo Richerd Kimble (Harrison Ford, conosciuto anche per Indiana Jones e Blade Runner) viene ingiustamente accusato in seguito all’omicidio della moglie. Il giudice lo condanna e viene quindi caricato in un furgone diretto verso la prigione. Due prigionieri tentano però di liberarsi, facendo così fermare la vettura. Inizia la fuga del chirurgo, che cercherà di scoprire chi ha assassinato la moglie.

Il telespettatore è certo, sin dalle prime scene, che l’omicida non è il protagonista, bensì una losca figura con un braccio artificiale. Questo thriller, ispirato alla serie TV degli anni ’60 firmata da Roy Huggins, conta molto sull’abilità dei due protagonisti: Harrison Ford, tosto e ironico, e Tommy Lee Jones, onesto e rigoroso. Entrambi offrono al pubblico delle scene cariche di suspense. Jones (conosciuto anche per Men in Black) ha addirittura vinto un Premio Oscar (Miglior attore non protagonista) e ha convinto la produzione a realizzare uno spin-off incentrato proprio sull’agente federale (intitolato U.S. Marshals – Caccia senza tregua).

il fuggitivo

La lettura come conforto

Su Nove, alle 21:25, andrà in onda la trasposizione cinematografica del romanzo La bambina che salvava i libri (scritto da Markus Zusak): Storia Di Una Ladra Di Libri. Liesel, la protagonista, venne adottata all’età di nove anni. Da quel momento, vive insieme ai genitori in un quartiere operaio in Germania. La ragazzina è costretta a vedere in prima persona le atrocità del nazismo. Il suo unico conforto sono i libri che ruba e con cui impara rapidamente a leggere. La giovane protagonista (interpretata da Sophie Nélisse) di questo racconto di formazione è costretta a subire una rapida maturazione causata dalla crudeltà umana.

Il libro appare quindi come un mezzo per comprendere il mondo e distinguere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato. Il titolo del romanzo si riferisce al fatto che la giovane, sottraendo i volumi, li salva dall’azione distruttiva degli uomini grigi (alcuni seguaci di Hitler). Sophie Nélisse fa emergere l’anima genuina e infantile del personaggio da lei interpretato. Il regista Brian Percival adotta una regia didascalica che punta a rendere inequivocabile l’insegnamento indirizzato agli spettatori: i libri sono gli scrigni che custodiscono la cultura e il più grande antidoto al fanatismo e alla violenza.

storia di una ladra di libri - film in tv

Film comici

Come ammazzare il capo e… vivere felici andrà in onda questa sera su Premium Cinema Comedy, alle 21:15. Questo divertente film segue il piano escogitato da Nick, Dale e Kurt. I tre decidono di collaborare con un galeotto per orchestrare un piano con cui intendono uccidere i rispettivi capi, considerati come la principale ragione della loro infelicità. Il progetto ha però delle evidenti lacune e i tre si troveranno a dover risolvere alcuni imprevisti. La commedia americana risponde alla recessione economica con un sorriso. Si tratta di un film in cui vengono evidenziati alcuni problemi dei lavoratori statunitensi, affrontati con l’arma dell’ironia.

I membri del trio danno spesso vita a dialoghi strampalati e situazioni improbabili con tempi comici quasi perfetti. Come ammazzare il capo e… vivere felici può contare su un cast stellare (Jason Bateman, Charlie Day, Jason Sudeikis, Jennifer Aniston, Colin Farrell, Kevin Spacey e Jamie Foxx), così affollato che alcuni di loro si limitano a fare solo una comparsata. A dirigere questa commedia è stato Seth Gordon, il regista di Baywatch. Si ride? Sì, e anche di gusto, grazie agli eventi bizzarri i cui saranno catapultati i nostri antieroi. Il successo della pellicola ha spinto la produzione a realizzare anche un sequel.

Come ammazzare il capo e… vivere felici - film in TV

Film del passato

Alle 21:10, su Paramount Channel, ci sarà Una Fidanzata Per Papà, diretto da Vincente Minnelli. Il protagonista del film è Tom Corbett, un uomo rimasto vedovo e che dovrà prendersi cura del figlio (interpretato da un giovanissimo Ron Howard). Tom viene più volte sollecitato da amici e parenti a sposarsi nuovamente, ma sembra inizialmente non interessato. A un tratto, si avvicina a Rita Behrens, con cui si sposerà.

Il figlio non è d’accordo, perché vorrebbe che il padre sposasse Elizabeth Marten, una loro giovanissima vicina. Il ragazzino decide quindi di compiere delle azioni che renderanno la vita di Rita e Tom impossibile. Con Una Fidanzata Per Papà il maestro del musical Minnelli si concede una più rilassata commedia familiare, interpretata da un’icona della Hollywood classica come Glenn Ford nel ruolo del padre e da un piccolo Ron Howard, in uno dei suoi primi ruoli di rilievo, molto prima del Ricky Cunningham di Happy Days e della sua prestigiosa carriera da regista (Solo: A Star Wars Story, Il Grinch, Rush, A Beautiful Mind e Inferno). Il successo del film generò una serie tv, Una Moglie Per Papà, trasmessa negli Usa dal 1969 al 1972.

Una fidanzata per papà

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.