Non perdono colpi i Samsung Galaxy Note 10: patch di giugno in Europa

L'aggiornamento N97xFXXU4CTE9 offre ai Samsung Galaxy Note 10 le patch di giugno ed un nuovo toogle rapido

1
CONDIVISIONI

Era inizio giugno quando i Samsung Galaxy Note 10 e Note 10 Plus con processore Snapdragon (parliamo dei modelli venduti negli Stati Uniti) avevano iniziato a ricevere l’aggiornamento con la patch di sicurezza corrente (potete leggere il bollettino ufficiale e tutti i dettagli relativi visitando questo articolo), cosa che adesso sta avvenendo anche per le varianti europee con processore Exynos (le stesse vendute anche in Italia).

Come riportato da SamMobile, il pacchetto, oltre ad integrare la patch di sicurezza di giugno, aggiunge anche un nuovo quick toogle al centro di notifica. In particolare ci riferiamo al toogle ‘Call & text su altri dispositivi‘ quando viene abbassata la tendina delle notifiche. La funzione consente di rispondere alle chiamate e di inviare/ricevere messaggi di testo su un tablet Galaxy connesso allo stesso account Samsung del proprio smartphone, naturalmente a propria volta collegato alla rete di telefonia mobile. Con l’attivazione/disattivazione rapida ora sarà possibile disabilitare l’opzione quando non serve ed abilitarla al bisogno, senza passare dalle impostazioni del telefono.

L’ultimo aggiornamento con la patch di sicurezza di giugno destinato ai Samsung Galaxy Note 10 e Note 10 Plus, e contrassegnato dalla versione firmware N97xFXXU4CTE9, sta per essere rilasciato in Germania e Svizzera, e dovrebbe presto essere rilasciato anche in altri Paesi europei. Potrete verificare la disponibilità del pacchetto seguendo il percorso ‘Impostazioni > Aggiornamento software > Scarica e installa‘, direttamente dallo schermo del vostro Samsung Galaxy Note 10 e Note 10 Plus (il download vi sarà concesso non appena l’aggiornamento risulterà disponibile per il dispositivo). Un gran successo per la patch di sicurezza di giugno nell’ambito dei telefoni prodotti dal colosso di Seul, essendo essa già arrivata anche sui Samsung Galaxy S20, Z Flip, Note 8 e S10 (ricordate, una volta ricevuto la notifica OTA, di procedere solo con una percentuale di carica residua superiore al 50%).

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.