Kanye West aiuta la figlia di George Floyd e dona 2 milioni di dollari per i suoi studi

Kanye West dona 2 milioni di dollari alla figlia di George Floyd per pagarle gli studi. Supporterà anche alcune aziende di Chicago

Con un contributo di 2 milioni di dollari Kanye West aiuta la figlia di George Floyd per garantirle gli studi universitari. In questo modo il marito di Kim Kardashian prende una posizione dopo la tragica morte dell’afroamericano morto a Minneapolis dopo un intervento della polizia, un episodio che ha scatenato forti proteste nell’intero territorio degli Stati Uniti e nel mondo.

Proprio a seguito dei disordini, pochi giorni fa Kim Kardashian si è offerta di pagare le cure mediche a una ragazza gravemente ferita nel Kentucky, ma il pubblico invocava non senza polemiche una presa di posizione anche da parte del marito.

Il rapper si è attivato, quindi, per aprire un fondo e contribuire all’ausilio della figlia di George Floyd. La piccola Gianna ha solo 6 anni e grazie a Kanye West potrà permettersi gli studi universitari.

Tuttavia la buona azione del marito della Kardashian si è estesa anche ad associazioni collegate ad Ahmaud Arbery e Breonna Taylor, due afroamericani anch’essi uccisi rispettivamente in Georgia il 23 febbraio e a Lousville il 13 marzo.

Con la sua donazione, Kanye West intende anche ricoprire le spese legali delle famiglie di Arbery e Taylor. Infine, sempre il marito della Kardashian ha fatto sapere che contribuirà a supportare la aziende degli afroamericani di Chicago, la sua città natale.

Proprio nella parte sud di Chicago, inoltre, Kanye West sta partecipando ai moti di protesta contro il razzismo delle autorità americane.

Con il suo gesto, quindi, il rapper ha rotto il silenzio fortemente contestato da fan e followers partecipando attivamente alla causa sia in termini di attivismo che sulla strada, tra i manifestanti.

Kanye West aiuta la figlia di George Floyd e lo fa senza dichiararlo pubblicamente sui social: il rapper e marito di Kim Kardashian ha agito in silenzio e lo ha fatto sapere solamente dopo, come riporta Variety.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.