Da Opera Senza Autore a Gravity: ecco i migliori film in onda giovedì sera

Questa sera, in TV, gli spettatori potranno vivere un viaggio nello spazio, con Gravity, e scoprire le divertenti vicende di alcuni italiani, con Il Cosmo Sul Comò

12
CONDIVISIONI

Alcuni canali televisivi regalano agli spettatori una giornata ricca di film. Per staccare un po’ la spina dalla quotidianità, proponiamo, tra gli altri, alcuni lungometraggi comici, ovvero The Mask, con Jim Carrey, e Il Cosmo sul Comò, con Aldo, Giovanni e Giacomo.

Film comici in TV

Iniziamo subito con due film divertenti. The Mask, diretto da Chuck Russell nel 1994, andrà in onda su Italia 2 alle 21:15. Stanley (interpretato da Jim Carrey) è un impiegato di banca non molto felice della propria vita. Un giorno trova una maschera di legno che, dopo averla indossata, dona al possessore delle abilità incredibili. Utilizzerà questo potere per vendicarsi di alcuni malfattori e per conquistare una donna. Questo oggetto lo porterà però a dover fare i conti con un pericolo.

Non si può che apprezzare l’interpretazione di uno “sfumeggiante” Jim Carrey, sempre capace di far ridere grazie alle espressioni facciali e al suo carisma unico. La pellicola – e di conseguenza il fumetto da cui è tratta – prende spunto da Dr. Jekyll e Mr. Hyde, dai cartoni animati e dagli effetti proposti in Chi ha incastrato Roger Rabbit. Il successo di The Mask fu notevole, riuscendo a ottenere anche una nomination agli Oscar per la categoria Migliori effetti speciali. Il sequel del 2005, in cui troviamo un altro interprete, è invece risultato essere un fallimento sotto ogni punto di vista.

Il trio comico composto da Aldo, Giovanni e Giacomo accompagna i telespettatori italiani oramai da diversi anni. Con gag collaudate e storie ricche di sfumature, il trio è riuscito più volte a regalare dei prodotti di una comicità non banale. Questa sera, alle 21:30 su Italia 1, andrà in onda un film che, diversamente dal loro passato, è organizzato intorno ad alcuni episodi. Il Cosmo Sul Comò presenta delle vicende slegate tra di loro, tenute insieme dalla cornice in cui il maestro Tsu Nam diffonde ai suoi due allievi, Pin e Puk, alcuni insegnamenti, tramite le storie di alcuni personaggi. Organizzazioni di vacanze intelligenti, un parroco che deve restaurare una chiesa, quadri che prendono vita, una coppia che, per fare un figlio, deve seguire complicate procedure: la pellicola del 2008 diretta da Marcello Cesena mostra la voglia di Aldo, Giovanni e Giacomo di costruire gag di sapore spiccatemente cinematografico, per uno spettatore alla ricerca di un divertimento intelligente. Il risultato è imperfetto, ma mostra la volontà del trio, che firma anche la sceneggiatura insieme al regista e Valerio Bariletti, di spingersi generosamente alla ricerca di un diverso modo di fare comicità.

L’arte senza confini

Su Rai 3 alle 20:45 andrà in onda Opera Senza Autore – pellicola di Florian Henckel von Donnersmarck che ha partecipato in concorso alla 75ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Ispirandosi alla vita del pittore Gerhard Richter, il regista del film premio Oscar Le Vite Degli Altri segue le vicende di un giovane artista e d’una studentessa di moda. Durante la costruzione del Muro di Berlino, le loro esistenze si intrecciano in un lungometraggio in cui una pagina buia della storia tedesca si trasforma in una favola sul totalitarismo. L’autore decide di realizzare un progetto politico, in cui vengono raccontati alcuni frammenti della storia tedesca, senza tabù e censure. Opera senza autore utilizza i colori e la fotografia in generale come mezzo espressivo, regalando un’esperienza visiva immersiva e capace di catturare i cinefili.

Opera senza autore - film

La suspense nei film

Alfonso Cuarón è riuscito a creare una storia ambientata nello spazio – totalmente costruito con la computer grafica – con cui si esplora l’interiorità, la personalità e l’identità dei due protagonisti. Gravity, che sarà trasmesso su Premium Emotion alle 21:15, può contare sull’interpretazione di due volti del grande schermo molto conosciuti, ovvero Sandra Bullock e George Clooney.

Il film segue l’incubo che l’astronauta Matt Kowalski e la dottoressa Ryan Stone saranno costretti a vivere nell’oscurità dello spazio, dopo la distruzione della navicella Explorer. Un emozionante film in cui la suspense persiste senza mai affievolirsi: i due si trovano a un passo dal punto di non ritorno. Forzati a passare gli ultimi minuti delle loro vite insieme, i due esploratori dello spazio inizieranno a raccontare alcuni avvenimenti che riportano, solo figuratamente, il pubblico sulla Terra. Quello rappresentato da Cuarón non è solo uno spazio da scoprire e, magari, conquistare, ma un luogo intimo che diventa l’occasione per una rinascita. Il film, visivamente straordinario, durante la Notte degli Oscar 2014, vinse ben 7 premi, a fronte di 10 candidature.

Gravity - film in TV

Torniamo ora sulla Terra, con un film del 2002 di Doug Liman, il regista che prossimamente potrebbe dirigere Tom Cruise nello spazio. In The Bourne Identity recitano Matt Damon, Franka Potente, Chris Cooper, Julia Stiles e Orso Maria Guerrini. Liberamente ispirata al romanzo Un nome senza volto di Robert Ludlum, la pellicola inizia quando un misterioso uomo viene salvato nel Mar Mediterraneo da un peschereccio italiano. Jason Bourne (interpretato da Damon) non ricorda nulla di sé e scopre di essere nel mirino di alcuni terribili sicari. Un frenetico thriller in cui la suspense è protagonista. Alla storia lineare si aggiungono i flashback che faranno comprendere agli spettatori il motivo per cui Jason si trova in questa delicata situazione. Dopo il seccesso del primo film, Matt Damon indosserà altre tre volte i panni di Jason Bourne. The Bourne Identity andrà in onda su Sky Cinema alle 21:15.

The Bourne Identity - cinema - film in TV

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.