Fastidiosi problemi Facebook oggi 4 giugno nel caricamento post, i dettagli

Anomalie non presenti nell'accesso, semmai nella condivisioni dei contenuti anche media

1
CONDIVISIONI

Davvero fastidiosi i problemi Facebook di oggi 4 giugno. Si stanno manifestando delle anomalie all’interno del social network in questo pomeriggio del giovedì. In particolar modo però, non si tratterebbe di un vero e proprio down alla piattaforma che comunque risulta utilizzabile nella sua consultazione. Le anomalie, al contrario, riguarderebbero il caricamento di nuovi post.

Come evidenziato anche dal grafico del sito Downdetector, i problemi Facebook odierni si sarebbero manifestati dopo le ore 16. Le difficoltà non riguarderebbero la versione desktop del social, né quella mobile per Android e iPhone in particolar modo ma ovunque si cerchi di utilizzare determinate funzioni del servizio si riscontrerebbero dei rallentamenti o dei veri e propri blocchi.

In pratica chi accede al social senza contribuire a quest’ultimo con alcun contenuto, proprio ora, potrebbe non accorgersi affatto dei problemi Facebook in corso. Si continuerà a visualizzare la bacheca, i contenuti di conoscenti e amici senza alcuna difficoltà, magari anche i commenti saranno consentiti. Al contrario, chi tenta di condividere un post personale, di testo o anche con contenuti multimediali in foto e video sta riscontrando serie difficoltà nel farlo.

La situazione su riportata potrebbe evolversi anche nel giro di poco tempo con un ritorno alla normalità. Per il momento le difficoltà permangono non solo in italia ma al livello globale e risultano essere più che fastidiose.

Aggiornamento 17:00 – I problemi Facebook nel servizio di condivisione sul social continuano. A differenza di quanto accaduto in un primo momento, ora molti utenti lamentano anche l’impossibilità di commentare i post all’interno della propria bacheca.

Da parte del team di supporto del social network non giungono, per il momento, comunicazioni su eventuali motivazioni per le anomalie in corso. Non è possibile dunque stabilire un momento esatto per il ritorno alla normalità per tutti gli utenti. Le tempistiche di risoluzione potrebbero essere brevi più importanti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.