Elio E Le Storie Tese in concerto a Bergamo per beneficenza

Gli Elio e Le Storie Tese tornano sul palco per uno scopo benefico a supporto delle band ferme a causa della pandemia

Elio E Le Storie Tese in concerto a Bergamo per un concerto di beneficenza. Dopo settimane di corteggiamento, il Trio Medusa è riuscito a convincere il complessino a tornare sul palco per una giusta causa. Lo spettacolo si terrà a Bergamo, insieme a Cesvi.

Il lavoro di persuasione del Trio Medusa dura da settimane, con una chiamata al giorno fatta a ciascuno dei membri del gruppo, così da convincerli all’organizzazione di un concerto di fine lockdown che sia di buon auspicio per la ripartenza del comparto.

L’annuncio del concerto con gli Elio è arrivato direttamente su Radio Deejay: “Ci saremo con un evento speciale che si terrà nel 2021 a Bergamo, città pesantemente colpita dall’epidemia di Coronavirus, sicuramente bisognosa di sollievo e canzoncine. Ci saremo per appoggiare il Cesvi, organizzazione umanitaria bergamasca impegnata da 35 anni nei paesi del Sud del mondo e oggi nella lotta al Covid in Italia”.

La raccolta fondi sarà destinata a tutte le attività musicali che hanno dovuto sospendere la loro attività a causa dell’emergenza Coronavirus che ha colpito tutto il mondo. L’esperimento di crowdfunding servirà per sostenere le band in questo momento di difficoltà, così da poter tornare a suonare e incidere i loro album. La condizione per l’esibizione dal vivo degli Elii è la raccolta di almeno 100000 euro.

Il progetto della raccolta fondi inizierà il 4 giugno sulla piattaforma Rete Del Dono. Ogni utente riceverà un riconoscimento in base alla donazione effettuata, dalle tazze alle session esclusive con il gruppo. Dalla raccolta fondi, emergerà anche un contributo per Cesvi in Brasile che offre corsi di musica e spazi per i giovani musicisti della favela di Manguinhos a Rio De Janeiro. Le finestre per il bando saranno tre. La prima partirà il 10 giugno per concludersi il 30, mentre la seconda sarà dal 14 settembre al 14 ottobre. La terza è dal 1° al 20 dicembre. I bandi sono consultabili sul sito di Cesvi. La commissione esaminatrice è composta da Elio e le Storie Tese, Trio Medusa, Friends&Partners e Cesvi. La commissione sarà presieduta da da Cristina Parodi, madrina dell’evento.

Dice Roberto Vignola, Direttore Comunicazione e Raccolta Fondi di Cesvi:

“Siamo entusiasti di lavorare con una band di culto come gli Elio e le Storie Tese, e di tornare ancora una volta al fianco dei nostri amici del Trio Medusa. Ora come non mai abbiamo bisogno di risate e spensieratezza. Questo progetto è molto importante sia perché aiuta il nostro paese a guardare al futuro sostenendo il mondo della musica e dell’arte in generale, sia perché ci permette di sostenere ancora in questa emergenza Bergamo, la città dove siamo nati e insieme alla quale abbiamo scelto di lottare sin dall’inizio”.

Gli fa eco il Trio Medusa:

“Ci dispiace aver ‘molestato’ gli Elio e le Storie Tese. Ma sono gli unici, anche solo con un unico grande evento live, a poter sancire, con il giusto spirito e senza retorica, il ritorno dell’allegria. Felici di far parte di questa grande manifestazione che permetterà a tanti gruppi di continuare a fare musica. Orgogliosi di farlo a Bergamo e con il Cesvi”.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.