Da I Vitelloni a King Kong: ecco i migliori film in onda mercoledì sera

Un mercoledì sera in compagnia di Carlo Verdone e Alberto Sordi: ecco i film che andranno in onda il 3 giugno 2020

20
CONDIVISIONI

Continuiamo con la terza parte della nostra rubrica dedicata ai migliori film che andranno in onda in TV. L’articolo di oggi è dedicato ai lungometraggi disponibili in televisione durante la serata di mercoledì 3 giugno 2020. Una serata in cui gli appassionati di cinema italiano dovranno compiere un’ardua scelta: Sordi o Verdone?

Film in TV: Carlo Verdone e Alberto Sordi

Uno dei momenti più significativi del cinema italiano fu quando Federico Fellini e Alberto Sordi iniziarono a collaborare, dando alla luce alcune tra le opere più intense della nostra cinematografia. I Vitelloni è un film che consente di apprezzare la sinergia di questo duo unico. Fellini in questo film racconta alcune storie di Moraldo (Interlenghi), Alberto (Sordi), Fausto (Fabrizi), Leopoldo (Trieste) e Riccardo (il fratello del regista), con uno sfondo scandito da una cittadina di mare – la Rimini dell’infanzia e della giovinezza del regista. Inizialmente, I Vitelloni veniva descritto dal pubblico come una rappresentazione quasi realistica di un una città di provincia, in cui accadono cose troppo simili tra di loro e in cui la fantasia è spesso bandita. Ben presto, gli appassionati capirono che si tratta invece di una rielaborazione creata da un autore capace di trasformare le immagini in poesia. I Vitelloni sarà trasmesso su Rai Movie alle 21:10.

Film in TV

Su Cine34, alle 21:10, andrà in onda un film in cui è possibile apprezzare l’attitudine comica di Carlo Verdone, che per tanti versi di Sordi, col quale collaborò, è considerato una sorta di erede, per la capacità di osservare i tipi umani presi della vita vera, e trasformarli in caratteri da commedia. Quello che fa anche in Gallo Cedrone del 1998, in cui sono presenti diversi personaggi alla Verdone, nei quali vengono rappresentati ed estremizzati i comportamenti di molte persone. Intorno al personaggio di Armando Feroci – un uomo segretamente innamorato della cognata cieca – girano le vicende di soggetti con caratteristiche decisamente diverse: il bullo di periferia, l’uomo che diceva di essere il figlio di Elvis e il manager trasgressivo. Un variopinto quadro colorato da diverse particolarità.

La natura combattiva

The New World – Il nuovo mondo, film del 2005 diretto da Terrence Malick, sarà disponibile su Iris alle 21:12. Si tratta di un lavoro realizzato da un regista che ha lavorato a pochi film, ma che è capace di padroneggiare perfettamente la macchina da presa. The New World segue la storia di Pocahontas – senza mai pronunciare il suo nome. John Smith, un capitano inglese appena arrivato in Virginia, fu fatto prigioniero da una tribù. A salvarlo arrivò la figlia del capo, ovvero Pocahontas. Tra i due nacque qualcosa e decisero di tornare nel Regno Unito insieme. La pellicola presenta una caratteristica comune nei lavori di Malick, ovvero la natura. Per rappresentare la vicenda in modo reale, si decise di effettuare le riprese proprio dove, secondo le fonti a disposizione, avvennero realmente i fatti.

Film in TV

Alle 21:20, su Italia 1, andrà in onda un kolossal di Peter Jackson: King Kong. Una troupe cinematografica, durante un viaggio in nave, finisce su una misteriosa isola. Qui scopriranno la presenza di una mastodontica creatura. Il gruppo non si limita a riprenderla, ma deciderà di portarla a New York. Un film che rende onore al Kaiju portato sul grande schermo negli anni ’30 negli studi della RKO. Il regista ha infatti deciso di rappresentare la storia così come era stata concepita nella pellicola The Eighth Wonder, permettendosi di personalizzare il tutto. Nell’Isola del Teschio appaiono infatti delle creature assenti invece nel film del 1933. Questo progetto ha consentito a Jackson di dare libero sfogo alla propria fantasia, grazie all’ausilio degli effetti visivi – già largamente adoperati nella trilogia de Il Signore Degli Anelli.

L’America degli anni ’60

Imperdibile anche l’appuntamento con 7 Sconosciuti a El Royale – il film diretto da Drew Goddard – che andrà in onda alle 21:00 su Sky Cinema Suspense. USA, 1969. Un uomo affitta una stanza nell’hotel El Royale – posizionato esattamente nel confine tra la California e il Nevada. L’individuo nasconde una borsa sotto il pavimento e, poco dopo, viene ucciso. Dieci anni dopo, le vite di 7 sconosciuti convergeranno proprio nello stesso posto. Una pellicola in cui è importante seguire le principali motivazioni che hanno spinto queste persone a recarsi presso questo luogo. Un audace progetto che ha il sapore degli Stati Uniti d’America degli anni ’60 – un periodo segnato dalla Guerra nel Vietnam, lo sbarco dell’uomo sulla Luna, il Festival di Woodstock, i proclami di Nixon e le battaglie civili. Drew Goddard non è solo il regista, bensì anche lo sceneggiatore. Di certo, ci troviamo davanti a un personaggio capace di utilizzare la penna con astuzia, visti anche i suoi trascorsi (è lo sceneggiatore di Sopravvissuto – The Martian, World Ward Z, Buffy l’ammazzavampiri, Lost e Daredevil). 7 Sconosciuti a El Royale è un puzzle di avvenimenti che il regista e il pubblico cercano di ricomporre insieme.

Film in TV

Film in famiglia

Con un adrenalinico Robin Williams, Jumanji è un film divenuto iconico specialmente tra i giovani nati tra gli anni ’90 e l’inizio del 2000. La pellicola, diretta da Joe Johnston e in onda su Sky Cinema Family alle 21:00, racconta l’avventura di due bambini che, dopo aver trovato un gioco da tavolo, sono costretti a fare i conti con una sfida che li metterà alla prova. Un lavoro che vuole riflettere specialmente sulla dinamica emotiva e psicologica che interessa i giocatori durante una partita. Interessanti – come anche anticipato dal titolo del film che in Zulu significa “molti effetti” – sono gli effetti visivi, realizzati in modo credibile. Joe Johnston – che sarà successivamente conosciuto per Jurassic Park III e Captain America: Il primo Vendicatore – regala al pubblico un film divertente e perfetto per tutta la famiglia. 

Film in TV

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.