Non troppo di fascia media il OnePlus Z: processore e RAM svelati

Non definitelo di fascia media: il OnePlus Z potrebbe riservare parecchie sorprese ai futuri possessori

7
CONDIVISIONI

Si fa sempre più un gran parlare del prossimo OnePlus Z, che ricordiamo essere la versione economica del top di gamma in carica, il OnePlus 8 (di cui sappiamo anche esistere la potenziata variante Pro, come da un po’ di anni a questa parte). Al fine di ampliare la forbice dei prezzi, lo stesso Pete Lau, CEO di OnePlus, aveva confermato l’intenzione di mettere sul piatto anche prodotti diversi, a cui potrebbe corrispondere proprio il OnePlus Z, identificato con il codice modello AC2003, come apparso di recente sul benchmark Geekbench.

Mancano ancora diversi mesi al lancio dei OnePlus 8T, e quindi c’è tutto il tempo affinché il OnePlus Z trovi il suo posto in catalogo. Non dovrebbe comunque passare chissà quanto prima di vederlo materializzato, a riprova del passaggio effettuato su Geekbench. Parliamo chiaramente di uno smartphone di fascia media (ma non troppo), probabilmente spinto dal processore Snapdragon 765G. Il terminale potrebbe avere fino a 12GB si RAM, ed essere equipaggiato con Android 10. I risultati ottenuti su Geekbench sarebbero di 612 e 1955 punti, rispettivamente in single e multi-core (parliamo al condizionale in quanto sappiamo quanto facile sia per certi mestieranti falsificare i test di benchmark, quindi ci sembra giusto non dare mai le cose per scontate).

Dopo avervi parlato e avervi proposto la foto della parte frontale del OnePluz Z in questo articolo (è quasi certa l’adozione di una fotocamera frontale punch hole in posizione centrale), adesso entriamo in confidenza con un altro aspetto importante del dispositivo. Come potete vedere, il design del telefono è molto curato, pur appartenendo esso alla fascia media del mercato: il OnePlus Z potrebbe debuttare a luglio ad un prezzo compreso tra i 450 ed i 500 euro. Sareste tra quelli disposti ad acquistarlo? Fatecelo sapere lasciando un commento all’articolo attraverso il box in basso.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.