Dal 3 giugno cosa cambia: spostamenti tra regioni, quarantena e mascherina

Vi state chiedendo cosa cambia dal 3 giugno? Sappiate innanzitutto che saranno consentiti gli spostamenti tra regioni

3
CONDIVISIONI

Dal 3 giugno cosa cambia, e, soprattutto, saranno consentiti gli spostamenti tra regioni? Come giustamente riportato da ‘ilfattoquotidiano.it‘, non si tratterà di un ‘liberi tutti’ in quanto bisognerà fare ancora più attenzione alle norme di sicurezza. A partire da quella data, decadrà anche l’obbligo di quarantena per chi arriverà in Italia dall’estero. Dal 3 giugno cambierà anche un’altra cosa: potremo dire addio alle autocertificazioni, nonostante i viaggi interregionali potrebbero ancora subire delle limitazioni sulla base di provvedimenti statali in proporzione al rischio epidemiologico sussistente in specifiche aree del nostro territorio.

Sarà permesso spostarsi tra regioni anche nell’ambito di Lombardia e Piemonte, ancora oggi le più colpite dal Coronavirus. Permane, invece, l’obbligo di indossare le mascherine all’interno di negozi, nei luoghi pubblici, dai parrucchieri, nei centri estetici, in treno, in aereo e sui mezzi di trasporto pubblico (in poche parole in tutti quei posti dove non è possibile mantenere il distanziamento sociale). In Lombardia e Piemonte, tramite apposite ordinanze regionali, vigerà l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto. Banditi, in ogni caso, i contatti fisici: non sono ammessi baci e abbracci, anche tra parenti non conviventi (questo soprattutto per la tutela dei soggetti più anziani).

Per quanto riguarda la quarantena, le cose non cambieranno dal 3 giugno. Coloro con temperatura uguale o maggiore ai 37,5 gradi dovranno restare a casa. La quarantena resta obbligatoria nei territori per i quali è stata disposta un’ordinanza particolare (in Sicilia, per esempio, la quarantena resterà obbligatoria fino all’8 giugno per quanti arrivano da un’altra regione.). In ogni caso, quel che vi premeva sapere può essere considerata solo una formalità a questo punto: dal 3 giugno saranno consentiti gli spostamenti tra regioni. Se avete domande non avete che da rivolgercele attraverso il box dei commenti in basso (vi risponderemo in tempi brevi).

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.