Il tuo dispositivo non è pronto su Windows 10: cosa significa il nuovo messaggio di Microsoft

Un misterioso messaggio preoccupa gli utenti di Windows 10: ecco cosa significa davvero

4
CONDIVISIONI

Nelle ultime ore, gli utenti che utilizzano Windows 10 hanno invaso il web con un’unica e curiosa domanda. Sì perché, sono tantissimi ad essere incappati in un’icona di un punto interrogativo accompagnata da un messaggio che li avvisa che il loro dispositivo “non è pronto”. Naturalmente, senza ulteriori riferimenti, non tutti hanno capito cosa significa questa frase all’interno del sistema operativo di casa Microsoft. Andiamo allora a fare chiarezza grazie a quanto riportato sulle pagine del portale MSPowerUser, che si concentra proprio su questo misterioso messaggio del SO del colosso di Redmond, che recita:

L’aggiornamento di maggio 2020 di Windows 10 è in arrivo. Questo aggiornamento viene offerto al momento per i dispositivi compatibili, ma il tuo dispositivo non è ancora pronto. Quando il tuo dispositivo sarà pronto, l’aggiornamento sarà disponibile in questa pagina

Pare infatti che Microsoft abbia deciso di implementare un nuovo avviso nel suo Windows 10 per l’uscita ufficiale dell’atteso May Update. Update la cui fase di rollout è iniziata lo scorso 27 maggio, ma che non ha raggiunto allo stesso tempo tutti i consumatori. Di conseguenza, il messaggio va di fatto a notificare agli utenti interessati che non possono effettuare l’aggiornamento come gli altri. A tal proposito, per verificare se avete la possibilità di installare il May Update, non dovete fare altro che recarvi nelle Impostazioni, poi sulla voce Aggiornamento e sicurezza e infine selezionare Windows Update, e vedere se compare il messaggio incriminato – per saperne di più potete sempre fiondarvi sul tasto Scopri di più, che rimanda ad una pagina di approfondimento sul sito ufficiale Microsoft.

Offerta
Windows 10 Pro 64 Bit Italiano DVD OEM - Windows 10 Professional 64...
  • Il pacchetto include un DVD per installare Windows 10 Pro 64 bit...
  • Windows 10 licenza verrà consegnato con corriere espresso in una...

Come dichiarato da Microsoft, le versioni di Windows 10 che possono essere aggiornate con il May Update sono solo quelle 1903 e 1909. Per ora non è chiaro se la notifica sia rivolta solo a quelli che non dispongono ancora di una delle due versioni coinvolte o anche a quelli che possiedono un dispositivo hardware non adeguato. Di seguito l’elenco completo dei processori supportati:

  • Processori Intel di decima generazione e precedenti.
  • Intel Core i3 / i5 / i7 / i9-10xxx.
  • Intel Xeon E-22xx.
  • Intel Atom (J4xxx / J5xxx e N4xxx / N5xxx).
  • Processori Celeron e Pentium.
  • Processori AMD di settima generazione e precedenti.
  • Serie A Ax-9xxx e serie E Ex-9xxx, FX-9xxx.
  • AMD Athlon 2xx.
  • AMD Ryzen 3/5/7 4xxx.
  • AMD Opteron.
  • AMD EPYC 7xxx.
  • Qualcomm Snapdragon 850 e 8cx

Commenti (4):
andrea

anche a me perche non ci sono driver aggiornati delle casi madri io amd ryzen 5 ecc. altro pasticcio della microsft con gli aggiornamenti fossero sinceri dicendo che non puoi aggiornarlo perche non ci sono i driver compatibii con questa ultima versione

Mario

Io ho sia l’ultima versione 1909 e sia i7 su ben 3 computer portatili e 1 fisso e la notifica appare su tutti indistintamente. Pertanto, dicessero chiaramente che l’update non è pronto perché manca di tutti i drive delle case madri.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.