Blue Bloods 11 ripartirà dalla scoperta dell’esistenza di un nuovo membro della famiglia Reagan

In Blue Bloods 11 sarà esplorato l'impatto della scoperta shock avvenuta nel finale della decima stagione, l'esistenza di un nuovo membro dei Reagan

1
CONDIVISIONI

Blue Bloods 10 ha lanciato una bomba nel finale di stagione anticipato trasmesso da CBS: a causa dell’emergenza Coronavirus, anche il procedural con Tom Selleck è terminato in anticipo, ma non senza colpi di scena.

Il diciannovesimo ed ultimo episodio della decima stagione, infatti, ha svelato l’esistenza di un altro membro della famiglia Reagan: il deceduto Joe aveva avuto un figlio, Joe Hill (interpretato dalla new entry Will Hochman). E siccome buon sangue non mente, anche lui è impiegato nella polizia, nell’unità armi da fuoco.

Joe ha conosciuto prima suo nonno Frank – un incontro avvenuto sotto forma di un colloquio di lavoro – e poi il resto della famiglia nelle classiche cene della domenica di casa Reagan. Ma non ha ancora sperimentato come la scoperta di appartenere ad una delle più rinomate famiglie di agenti della polizia di New York cambierà – in peggio? – la sua vita e la sua professione, soprattutto quando i colleghi scopriranno che è un Reagan. E qualche frizione potrebbe esserci anche tra la madre del ragazzo Paula (Bonnie Somerville) e Frank, visto che quest’ultimo si è rifiutato di trasferire suo figlio in un altro reparto.

Joe Hill in Blue Bloods 10×19 (Will Hochman)

Il produttore esecutivo Kevin Wade ha lanciato una serie di interrogativi riguardo la new entry Joe Hill, che saranno esplorati nell’undicesima stagione di Blue Bloods.

Per Joe Hill, è davvero meglio avere un bisnonno e un nonno che sono commissari di polizia, uno zio che è un detective della polizia di New York molto famoso, un altro che è un sergente della polizia di New York e una zia che è al vertice dell’ufficio del procuratore distrettuale? Questo potrebbe cambiare completamente il modo in cui tutti quelli con cui ha lavorato lo guardano e si relazionano con lui.

Wade ha anche assicurato di avere “un certo numero di cose che coinvolgono questa storia di Joe Hill che erano già in corso e che rivisiteremo nella Stagione 11“. Mancavano infatti ancora 3 episodi alla conclusione delle riprese di Blue Bloods 10 quando il set si è fermato a causa del lockdown e, come altre serie in questa stagione, il procedural è terminato con l’ultimo episodio girato.

Blue Bloods è già stata rinnovata da CBS per l’undicesima stagione e, stando agli auspici di Tom Selleck, potrebbe anche non essere l’ultima.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.