Eclissi di luna del 5 giugno 2020, come sarà possibile ammirare l’evento

Un nuovo fenomeno astronomico è pronto a prendere vita nel corso della prossima settimana: ecco tutti i dettagli

12
CONDIVISIONI

Le eclissi di luna, così come quelle del sole, sono un evento che attira sempre grandissima attenzione. Che si sia o meno appassionati di astrofisica, l’oscuramento dei due corpi celesti più visibili (per noi) del firmamento ci porta sempre ad alzare il naso all’insù. Uno spettacolo che chiaramente è possibile ammirare solo per un tempo limitato, e con una cadenza parecchio dilatata nel tempo.

L’ultima eclissi di luna totale apprezzabile dal nostro pianeta è stata infatti quella del 21 gennaio 2019. Un anno e mezzo è passato da quel momento, e pare che il nostro satellite sia pronto a giocare nuovamente a nascondino. Sebbene non in toto.

Eclissi di luna 2020, come e quando ammirarla

La nuova eclissi di luna che si prospetta nei prossimi giorni sarà infatti “penombrale”. In questo frangente, il corpo celeste si troverà a essere nel cono di penombra proiettato dal nostro pianeta. L’ultima volta che il fenomeno è accaduto correva il 2009 (era il 7 luglio).

Ma quando sarà possibile ammirare il tutto? L’inizio dell’eclissi è prevista per il prossimo 5 giugno, e si protrarrà per oltre un’ora nella prima serata di venerdì. Alle 19.00 ora italiana ci sarà l’inizio dell’evento, che culminerà alle 20.35, momento in cui la luna uscirà dal cono di penombra della terra. Ma cosa comporterà a livello visivo quella esclissi penombrale? Non aspettatevi una scomparsa totale del nostro satellite, bensì un cambio apprezzabile nella colorazione dello stesso, che risulterà essere più scura rispetto a quella canonica.

Un’altra eclissi di luna avverrà poi il prossimo 5 luglio, sebbene quest’ultima non sarà visibile dall’Italia. Quando l’evento comincerà, in questo caso, per noi il corpo celeste sarà sceso sotto la linea dell’orizzonte.

Il consiglio per godere appieno dell’evento del prossimo 5 giugno è quello di munirsi di telescopio – o di un altro strumento ottico – che permetta di diminuire le distanza almeno dal punto di vista visivo.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.