Anche Tik Tok nel testo di Palazzine, Marracash e Coez con Kid Vicious nel nuovo singolo

Esce oggi Palazzine, il singolo che unisce Marracash e Coez

Esce Palazzine, il nuovo singolo di Mrracash e Coez che li unisce nel progetto Kid Vicious.

Il testo di Palazzine raccoglie una serie di riferimenti alla situazione odierna: c’è Tik Tok, il social che spopola tra i giovanissimi, c’è la fase 3 del Coronavirus e molto altro.

Il brano è disponible da oggi, mercoledì 27 maggio, in radio e in digitale. Si legge Kid Vicious feat. Marracash e Coez in Palazzine ma il progetto sembra essere in realtà esclusivamente legato ai due artisti.

Kid Vicious infatti, potrebbe essere il nome d’arte che i due hanno scelto e che utilizzeranno per rilasciare una serie di feat. da realizzare nei prossimi mesi.

Kid Vicious ha ovviamente un profilo Spotify, sul quale è stato caricato il nuovo pezzo; ha anche un profilo su Instagram che contiene pochissimi dettagli e ha solo un migliaio di follower.

Nessun riferimento all’identità di Kid Vicious: anche per questo si ipotizza che sia solo un personaggio fittizio, il cui nome d’arte indica esclusivamente le collaborazioni tra Marracash e Coez che da ora in avanti prenderanno vita.

Il futuro di Kid Vicious? Sicuramente altri singoli e brani da pubblicare in digitale. Forse un disco, in futuro, qualora la collaborazione dovesse dimostrare di avere le carte in regola per sfociare in un intero progetto discografico.

I primi pareri, intanto, sono positivi.

Il testo di Palazzine

Pa-pa-palazzine blu metallizzate
Rosse le tute acetate
Fumiamo ruggine dietro le grate
Fuori è un delirio, è così che ci piace
Pa-pa-palazzine blu metallizzate
Rosse le tute acetate
Fumiamo ruggine dietro le grate
Fuori è un delirio, è così che ci piace

Spezzami il cuore, lo vedi che
Non c’è più niente di me di te
Serve un momento per meditare
Cerca la pace in un calumet
Fumiamo ruggine
Con le tue cugine tutte firmate
Chiamiamo cucciole
Pure le lucciole sopra le strade

Alzo il volume soltanto per
Zittire il vuoto della mia via
Mo che hai voluto la bicicletta
Dai pedala che andiamo via
Fumiamo ruggine dietro le grate
Vedi le luci blu riflesse su queste tute acetate, oh no

Eh, what do you mean?
Che cosa vuoi da me?
Se non so dove guardare
Non è in 3D quello che vuoi da me
Mi sembra quasi reale

Pa-pa-palazzine blu metallizzate
Rosse le tute acetate
Fumiamo ruggine dietro le grate
Fuori è un delirio, è così che ci piace
Pa-pa-palazzine blu metallizzate
Rosse le tute acetate
Fumiamo ruggine dietro le grate
Fuori è un delirio, è così che ci piace

Palazzine

La fase 3: riaprono i night
Già siamo in hype
Shopping su Prime
Abbino tuta e mascherina
Coca e aspirina
Party privato con famiglia
E la mia famiglia è la gang
Sto fumando troppo, l’erba è scarsa

Mama aiuta Flacko da Barca
Mando un Glovo e metti tanta salsa
Manda il gobbo in ansia
Tic tac, è il tempo che passa
Tik tok, chiusi in una stanza che danzano
Leggo la Bibbia quarantena
Tu fra sei rimasto una scimmia, quale antenato
Sogno Mauritius che paradiso
In coda per la spesa c’è Maurizia Paradiso

Eh, what do you mean?
Che cosa vuoi da me?
Se non so dove guardare
Non è in 3D quello che vuoi da me
Mi sembra quasi reale
Pa-pa-palazzine blu metallizzate
Rosse le tute acetate
Fumiamo ruggine dietro le grate
Fuori è un delirio, è così che ci piace
Pa-pa-palazzine blu metallizzate
Rosse le tute acetate
Fumiam la ruggine dietro le grate
Fuori è un delirio, è così che ci piace

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.