Malato di COVID19 ringrazia Fedez per le donazioni al San Raffaele: “Se sono ancora qui lo devo a lui”

Un paziente COVID19 ha ringraziato Fedez e Chiara Ferragni dopo essere uscito dalla Terapia Intensiva

460
CONDIVISIONI

Sono toccanti le parole con cui un malato di COVID19 ringrazia Fedez dopo esser uscito dal reparto di Terapia Intensiva del San Raffaele di Milano.

Un messaggio, quello ricevuto dal rapper, di cui si fa portavoce la moglie del paziente in un commento screenshottato e twittato da Fedez per festeggiare un successo insieme ai suoi fan. La donna ha scritto:

“Non ti descrivo l’emozione e la gioia della prima videochiamata dopo il risveglio. Le prime parole che mi ha detto sono state: ‘Se sono ancora qui lo devo a Fedez e alla moglie. Li ringrazierò a vita’“.

Il paziente e sua moglie ringraziano Fedez e Chiara Ferragni. Nel mese di marzo la coppia ha effettuato una donazione al San Raffaele di Milano di 100mila euro con lo scopo di consentire l’allestimento di nuovi posti letto per il reparto di Terapia Intensiva.

In aprile, inoltre, la coppia ha aderito all’iniziativa Milano Aiuta del Comune di Milano per aiutare anziani e famiglie in difficoltà.

Per le donazioni al San Raffaele Fedez è stato recentemente querelato dal Codacons: l’Associazione dei Consumatori sostiene che le commissioni a carico dei donatori sono illegittime e per questo richiede l’intervento delle Autorità su tale meccanismo.

Tuttavia Federico Lucia sembra sorvolare, momentaneamente, sulla questione spinosa che lo vede in attrito col Codacons: il rapper è felice di aver reso felice qualcuno e lo manifesta sulla sua bacheca per offrire a tuti una nota positiva. La sua donazione ha dato i suoi frutti e ha permesso a una moglie di poter rivedere suo marito.

Una gratitudine che il paziente rivolge anche all’influencer Chiara Ferragni, moglie di Fedez nonché complice dell’azione benefica del rapper: oggi un malato di COVID19 ringrazia Fedez e sua moglie e per un attimo tutte le polemiche si spengono, visto che grazie al reparto di Terapia Intensiva del San Raffaele sua moglie ha potuto rivederlo in una videochiamata.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.