Ruby Rose lascia Batwoman: i 10 migliori momenti per dirle addio

Le scene più belle della prima stagione per salutare Ruby Rose, che ha inaspettatamente rinunciato al ruolo di Kate Kane

L’addio di Ruby Rose alla serie TV Batwoman è ormai sulla bocca di tutti. D’altronde, dopo una prima stagione piuttosto apprezzata da pubblico e critica, pare clamorosa la decisione dell’attrice di non vestire più i panni della celebre eroina di casa DC Comics nello show targato The CW. E se è vero che la produzione ha deciso di mettere tutto in pausa fino a gennaio del 2021 in attesa di trovare una degna sostituta, oggi è il portale Comicbook a voler omaggiare l’ormai ex Kate Kane. E lo fa ricordando i migliori 10 momenti che l’hanno vista protagonista, fin dal primissimo episodio.

Batwoman: addio Ruby Rose, le scene migliori

Per salutare a dovere l’esperienza di Ruby Rose in Batwoman non si poteva che partire dagli esordi. Il primo momento ricordato è infatti quello di Elseworlds, che va a svelare al pubblico la nascita dell’amicizia tra Kate e Kara, vale a dire Supergirl. Un legame profondo ma al tempo stesso fatto di risate e leggerezza, che unisce le due ragazze per via della loro comune missione di lotta contro il crimine. E che è seguito in seconda posizione dalla complicata relazione tra la protagonista e sua sorella Alice, un tema che fa da portante ad un po’ tutta la prima stagione della serie supereroistica “in rosa”, con il loro primo incontro ad aver catturato i cuori dei telespettatori. Un terzo momento memorabile è poi quello dello scontro tra Batwoman e Tommy Elliot, avvenuto prima che quest’ultimo venisse sfigurato.

Ruby Rose Batwoman The CW

Con Ruby Rose ad aver interpretato per la prima volta un’eroina LGBTQ+ all’interno dell’Arrowverse, è naturale trovate al quarto posto la cena tra Kate e Sophie Moore, in scena nel settimo episodio della Stagione 1: il proprietario omofobo costringe le due donne ad andare via, con Kate pronta a dargli una lezione di stile aprendo proprio accanto al locale un bar gay-friendly. Non manca neppure un richiamo a Crisis on Infinite Earths, in cui le solite Kate e Kara riprendono, non senza dolore a seguito delle ultime perdite, i loro ruoli iconici. L’episodio 10, invece, rappresenta un vero e proprio punto di svolta, considerando che l’eroina decide di svelare la sua identità a Parker, finendo addirittura sulla copertina della rivista Catco.

Andando avanti, Comicbook elogia l’interpretazione di Ruby Rose nel decimo episodio di Batwoman, quando si vede costretta ad avvelenare la sorella – che tornerà poi in vita. Allo stesso modo, nella puntata 16 la vediamo abbracciare l’idea di un triangolo amoroso con Julia e Sophie, mentre nella diciassettesima possiamo toccare con mano tutte le sue debolezze e fragilità, esposte a seguito della morte di Cartwright, ed espresse in un violento attacco di panico. Non si poteva che chiudere con il finale di stagione, in cui il rapporto di Kate e Rose abbraccia un livello superiore, lasciando spunti per la Stagione 2. E voi, quale momento avete apprezzato maggiormente nella prima stagione di Batwoman con Ruby Rose? Ditecelo nei commenti!

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.