Emma Marrone compie 36 anni: “Stamattina ho aperto gli occhi e ho pianto”

Oggi si sarebbe dovuta esibire all'Arena di Verona ma il concerto è stato posticipato causa Covid-19

Emma Marrone compie 36 anni e non festeggia all’Arena di Verona, come inizialmente in programma. Il Covid-19 fa slittare il concerto della cantante previsto originariamente all’Arena di Verona per la serata odierna e la spinge ad una lunga serie di riflessioni.

Siamo in Fase 2 ma il Coronavirus non è ancora da considerare un nemico sconfitto. Emma ha dovuto rinunciare ai suoi programmi per il compleanno numero 36 che dovrà festeggiare in modo diverso rispetto a quanto programmato negli scorsi mesi.

La sua giornata è iniziata con qualche lacrima, scaturita da riflessioni importanti nel suo giorno speciale. Alle spalle tanti sacrifici, gavetta ma anche battaglie vinte a livello personale. Emma Marrone non ha mai fatto mistero di aver lottato contro un brutto male e oggi festeggia anche l’averlo superato.

Orgogliosa di avere una famiglia forte, sempre presente nella sua vita, ha ringraziato anche tutti coloro che le hanno riservato un posto speciale nel loro cuore e che la inondano di auguri oggi.

“Ho una famiglia forte e unita che mi ama moltissimo. Ho vinto un’altra battaglia e anche se un po’ ammaccata ne sono uscita indenne. Ho un posto speciale nel cuore di tanta gente”, scrive l’artista sui social. Poi racconta di essersi commossa stamattina: negli ultimi anni le capita sempre più spesso; sta apprezzando il valore di avere un anno in più e di poterlo celebrare.

La riflessione di Emma sui social:

Visualizza questo post su Instagram

Sono nata il 25 maggio del 1984 alle 11:50 di venerdì. Oggi soffio 36 candeline. Facciamo un breve punto della situazione. Partiamo dalla cosa più banale. Si,penso di essere più figa adesso di quando di anni ne avevo 26. Autostima per fortuna a mille. Ho una famiglia forte e unita che mi ama moltissimo. Ho vinto un’altra battaglia e anche se un po’ ammaccata ne sono uscita indenne. Ho un posto speciale nel cuore di tanta gente. Ma tanta tanta. Questo “strano periodo” ha sconvolto anche i miei piani.. Ma ho imparato a guardare il bicchiere mezzo pieno. Se è vino rosso è anche meglio. Stamattina ho aperto gli occhi e ho pianto. Mi capita da un po’ di anni a questa parte. Mi commuovo. Forse perché capisco davvero il valore di avere un anno in più. Grazie a tutti per i messaggi pieni d’amore. Siete il mio regalo dalla vita❤️

Un post condiviso da Emma Marrone (@real_brown) in data:

Sono nata il 25 maggio del 1984 alle 11:50 di venerdì.
Oggi soffio 36 candeline.
Facciamo un breve punto della situazione.
Partiamo dalla cosa più banale.
Sì, penso di essere più figa adesso di quando di anni ne avevo 26.
Autostima per fortuna a mille.
Ho una famiglia forte e unita che mi ama moltissimo.
Ho vinto un’altra battaglia e anche se un po’ ammaccata ne sono uscita indenne.
Ho un posto speciale nel cuore di tanta gente.
Ma tanta tanta.
Questo “strano periodo” ha sconvolto anche i miei piani..
Ma ho imparato a guardare il bicchiere mezzo pieno.
Se è vino rosso è anche meglio.
Stamattina ho aperto gli occhi e ho pianto.
Mi capita da un po’ di anni a questa parte.
Mi commuovo.
Forse perché capisco davvero il valore di avere un anno in più.
Grazie a tutti per i messaggi pieni d’amore.
Siete il mio regalo dalla vita

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.